Addio Juve, un protagonista del trionfo in Coppa Italia va in Serie B!

0
48

La Juventus si prepara ad una nuova cessione: dopo il successo in Coppa Italia, il suo futuro sarà in Serie B

Il triennio firmato Massimiliano Allegri si è concluso. La Juventus ha voltato pagina scegliendo Thiago Motta come erede del livornese che ha salutato Torino con un ultimo trionfo.

Addio Juventus: il suo futuro sarà in Serie B
Festa Juve (Ansa Foto) – Juvelive.it

La vittoria della quindicesima Coppa Italia ha regalato al popolo bianconero una gioia, seppur minima, dopo anni di magra e delusioni. A bocce ferme, intanto, si ragiona sul da farsi per quel che concerne il calciomercato. Una sessione estiva che rischia di rivoluzionare la rosa a disposizione di Thiago Motta che, nel frattempo, attende anche rinforzi di un certo peso nell’annata che rivedrà finalmente la squadra bianconera tornare a giocare la Champions League. Non è però solo questione di entrate: in primis, Cristiano Giuntoli lavora alle cessioni.

La prima potrebbe riguardare Adrien Rabiot, pallino di Allegri e perno fondamentale del centrocampo bianconero. I discorsi per il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno vanno avanti da mesi e fino a questo momento l’intesa, con la mamma agente del nazionale francese, non è stata raggiunta. Inoltre, sono sempre più alte le chances legate ad una possibile partenza di Federico Chiesa che ad un anno dalla scadenza contrattuale e pure lui lontano dal rinnovo, difficilmente rimarrà. Ad ogni modo pare invece già certa una partenza per le prossime settimane. Uno dei titolari dell’ultima finale di Coppa Italia ha già le valigie in mano ed è pronto a sbarcare in Serie B: lo scenario è clamoroso.

Juve, se ne va in B: Nicolussi Caviglia pedina di scambio

È da ormai tanto tempo che in casa Juventus il nome di Domenico Berardi resta cerchiato in rosso. Dopo aver solo sfiorato la maglia bianconera nell’agosto 2023, adesso il nazionale azzurro potrebbe effettivamente sbarcare a Torino.

Addio Juventus: il suo futuro sarà in Serie B
Nicolussi Caviglia e Rabiot (Ansafoto) – Juvelive.it

Nei colloqui con l’ad Carnevali, potrebbe finire il nome di Hans Nicolussi Caviglia per facilitare la trattativa. Il talentuoso centrocampista farebbe sicuramente al caso del Sassuolo che, dopo essere sceso amaramente in Serie B, punta all’immediata promozione dopo un anno in cadetteria. Ed il classe 2000, reduce da appena 10 presenze nell’ultima stagione, con 1 assist a referto, potrebbe trovare grande spazio in maglia neroverde. Una stagione da protagonista in Serie B con il Sassuolo e Giuntoli approfitterebbe del gradimento della società emiliana per Nicolussi Caviglia per dare l’affondo decisivo a Berardi.