Contatto ufficiale con il Psg: sacrificio Juventus inevitabile, svolta lampo

0
31

Calciomercato Juventus, il Psg ha fatto una mossa ufficiale e l’addio appare inevitabile. La svolta per Giuntoli è lampo

Giuntoli sta chiudendo diversi affari in entrata. Ma è evidente che qualcuno dalla Juve dovrà uscire. Un sacrificio, forse due, è inevitabile. E i nomi ci sono che potrebbero lasciare il bianconero nel corso di questa sessione di mercato.

La Juventus paga la clausola: Giuntoli firma un altro capolavoro
Giuntoli (AnsaFoto) – Juvelive.it

Il primo è Matias Soulé, rientrato dal prestito al Frosinone che qualche offerta la potrebbe ricevere. Si parla della Premier, visto che Giuntoli chiede almeno 40 milioni di euro. L’argentino non è incedibile e il suo addio potrebbe magari finanziare un altro innesto dopo quello di Douglas Luiz. Senza tenere presente che anche Thuram, ormai, sembra un’operazione in dirittura d’arrivo. E dove prendere i soldi per il centrocampista francese? Magari cedendo Huijsen al Psg.

Hujsen, contatti con il Psg

Sì, perché secondo le informazioni che sono state riportate da Alfredo Pedullà, sul difensore che la Juventus non ritiene incedibile e che ha fatto sei mesi alla Roma in prestito, ci sarebbe appunto l’interesse dei parigini che stanno ricostruendo la squadra dopo l’addio di Mbappé.

Huijsen con la maglia della Roma (Lapresse) – Juvelive.it

“Nelle ultime ore – spiega Pedullà – ci sono stati contatti tra Luis Campos (direttore sportivo del Paris Saint-Germain) e il suo entourage. Non ancora tra i club, ma di sicuro tra il responsabile del mercato PSG e chi assiste Huijsen, come se si trattasse di un primo passaggio perlustrativo”. Lo stesso giornalista spiega che anche Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen sono intenzionati a prendere il giocatore. La valutazione? Tra i 25 e i 30 milioni di euro. Soldi che Giuntoli sa già come investire.