Un top bianconero si trasferisce al Torino, si chiude per 15 milioni

0
30

L’ultimo, e ottimo, Europeo con la sua nazionale lo ha valorizzato appieno: è pronto a lasciare i bianconeri, lo vuole Cairo al posto di Buongiorno

L’Europeo di Germania 2024, ancora in corso, sta permettendo ai vari club, italiani e non, di studiare molto attentamente diversi calciatori potenzialmente acquistabili. Se alcuni nomi sono decisamente proibitivi per via del loro pesante cartellino, altri invece sono fattibili per gran parte delle società del nostro campionato.

Torino, si chiude per 15 milioni
Bianconero verso il Torino (Ansa) – Juvelive.it

Tra i tanti, spicca il centrale dell’Udinese Jaka Bijol che con la sua Slovenia è giunto sino agli ottavi di finale giocando ad alti livelli (solo il Portogallo ha spento il sogno del Ct Sekulić). Se prima erano diverse le squadre intenzionate a muoversi nei suoi confronti, ora invece le pretendenti sono del tutto aumentate.

In particolare, sul centrale in forza all’Udinese dal 2021, ci sarebbe il Torino: secondo il nuovo tecnico Paolo Vanoli, appena arrivato in Piemonte per prendere il posto di Juric, Bijol sarebbe il sostituto ideale di Alessandro Buongiorno, diretto al Napoli di Antonio Conte.

Torino si muove per Bijol: valutazione di 15 milioni, affare possibile

Il Torino intende muoversi subito per evitare di perdere fin troppo tempo. L’affare Buongiorno col Napoli è in dirittura d’arrivo, e il denaro incassato – 35 milioni di euro circa più altri 7 di bonus – servirà in larga parte proprio per sistemare la difesa orfana del talento della Nazionale. E Bijol sarebbe il calciatore perfetto per i granata, essendo giovane e disposto a crescere agli ordini del nuovo tecnico.

Toro su Bijol, nuovo colpo di teatro
Torino su Bijol (Ansa) – Juvelive.it

L’Udinese si priverebbe del suo talento per circa 15 milioni di euro. Nulla di impossibile per la società di Urbano Cairo; tuttavia, l’unico problema di questa operazione potrebbe essere la concorrenza, che si sta dimostrando decisamente agguerrita poiché ben consapevole del talento di Bijol.

Sia Fiorentina che Inter hanno fatto diversi sondaggi per il centrale sloveno: entrambe lo tengono d’occhio da tempo e lo considerano il calciatore ideale da far crescere. Almeno per il momento, il Toro rimane in vantaggio sulle concorrenti, essendosi mosso sul serio vista l’urgenza di acquistare un nuovo centrale.

Vedremo come e quando si evolverà la cosa, sta di fatto che il difensore sloveno, arrivato dal CSKA Mosca nel 2021 e forte di un contratto fino al 2025 con l’Udinese che non intende rinnovare, vuole compiere il grande salto e diventare protagonista in un club che sogna il piazzamento europeo. Il Toro potrebbe essere la destinazione ideale per lui.