Raduno e tournée americana per Orsolini: Allegri deciderà il suo futuro

0
383
Riccardo Orsolini esulta con l'Under 20 ©Getty Images
Riccardo Orsolini ©Getty Images

Dal bianconero dell’Ascoli al bianconero della Juventus, il passo per Orsolini è stato tutt’altro che breve. Dalla B ai campioni d’Italia, mica bazzecole per un ragazzo ventenne. Quando hai quella marcia in più poi le soddisfazioni arrivano. Riccardo Orsolini lo sa bene e se lo ripete tutte le mattine di questo torrido luglio quando entra nel centro sportivo di Vinovo e si allena fianco a fianco con campioni del calibro di Buffon, Dybala, Higuain. In inverno mezza Serie A e non solo cercava Orsolini: tutti avrebbero voluto accaparrarselo. La Juventus però bruciò sul tempo la concorrenza e tesserò il giocatore. Adesso anche i non addetti ai lavori hanno potuto apprezzare le qualità di Orsolini nel Mondiale Under 20. Con la maglia della Nazionale italiana ha vinto la Scarpa d’Oro del torneo come miglior realizzatore, così come fecero Messi e Aguero ai tempi. Un paragone niente male. Orsolini però rimane coi piedi per terra e si allena a testa bassa. Alla nuova stagione non manca tanto.

Calciomercato Juventus, ipotesi prestito per Orsolini

Solo vent’anni ma il calciomercato Juventus ha messo a segno davvero un gran colpo con Orsolini. Il futuro è dalla sua parte e le sue qualità sono indiscusse. Come riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, il giocatore bianconero prenderà parte alla tournée americana con la squadra e poi verrà deciso il suo futuro. Spetterà ad Allegri scegliere se farlo restare in rosa o cederlo in prestito per dargli più spazio. La Fiorentina spinge per inserire il giovane nella trattativa per Bernardeschi, la Juventus però non ha intenzione di cederlo. Anche Bologna e Cagliari sono in pressing su Orsolini. Le pretendenti di fatto non mancano, va fatta la scelta migliore per la squadra e per il ragazzo. Il tutto potrebbe essere deciso ad agosto, in pieno calciomercato. L’ipotesi prestito potrebbe però concretizzarsi. Per il momento testa bassa, massima concentrazione e duro lavoro. Allenarsi con i grandi del calcio italiano è già una grande soddisfazione per il giovane Orsolini.