Da Dani Alves a De Sciglio: come evolve il mercato bianconero

0
432
De Sciglio ©Getty Images

Nuova accelerata nel calciomercato Juventus. Dopo aver concluso gli affari di Douglas Costa in entrata e Bonucci in uscita, sarà infatti la settimana di Wojciech Szczęsny e Mattia De Sciglio. Il portiere polacco e il terzino ormai ex rossonero saranno i prossimi due colpi bianconeri. La dirigenza investirà, in totale, una cifra vicina ai 27 milioni di euro, bonus compresi: l’ex Roma arriverà per 12 milioni più 3 di bonus, mentre l’Azzurro sarà acquistato per 12 milioni di euro, bonus esclusi. Con l’arrivo di De Sciglio si chiude dunque la questione terzino in casa Juventus: la società ha finalmente trovato il sostituto di Dani Alves. Come evolve ora il mercato bianconero?

Juventus, dopo De Sciglio è caccia al centrocampista

La Juventus si è assicurata, in un colpo solo, il futuro erede di Gianluigi Buffon e quello di Dani Alves. De Sciglio andrà a completare un reparto terzini che, a meno di sconvolgimenti (nuovo assalto del Chelsea per Alex Sandro), sarà composto dall’ex rossonero, Lichsteiner, Asamoah e appunto dal brasiliano. Il nazionale azzurro sarà, presumibilmente, il titolare di Allegri per la fascia destra. Per quanto riguarda il mercato invece, l’obiettivo della dirigenza sarà ora quello di chiudere il prima possibile l’affare Bernardeschi e chiarire definitivamente la questione Schick, per poi dare la caccia al centrocampista. L’ultima, fondamentale, pedina nello scacchiere di Allegri sarà infatti quella del mediano: Matic resta il nome più caldo, anche se convincere il Chelsea a lasciarlo andare senza inserire Alex Sandro nell’affare è cosa tutt’altro che semplice. La principale alternativa resta invece quella di Matuidi del PSG. Si attendono ulteriori sviluppi nei prossimi giorni.