Allenatore Juventus
Massimiliano Allegri ©Getty Images

Sconfitta pesante per la Juventus contro il Barcellona. I bianconeri escono dal Camp Nou con un sonoro 3-0 firmato dalla doppietta di Leo Messi intervallata dalla rete di Rakitic. Con la vittoria contemporanea dello Sporting Lisbona, si fa più difficile ora il cammino della Juventus nel girone. L’allenatore della Vecchia Signora, Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di “Premium Sport” analizzando la partita: “I ragazzi hanno fatto un buon primo tempo. In queste partite bisogna essere bravi a sfruttare le occasioni che ti capitano. Poi al primo nostro errore sono andati in gol. Nella ripresa non abbiamo avuto la forza per reagire. A campo aperto loro sono devastanti”. 

“Queste partite vanno giocate con la testa. I tre gol li abbiamo presi su tre ripartenze. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato molto tecnicamente. Bisogna sempre essere concentrati perché questi incontri si possono riaprire. La scorsa stagione a Torino aveva sfruttato al massimo le occasioni che avevamo creato, ora siamo solamente all’inizio della stagione. Bisogna buttarsi sul campionato e poi vincere con l’Olympiacos”. 

Barcellona-Juventus, Allegri analizza la sconfitta

L’allenatore bianconero ha poi analizzato la prestazione di Higuain“Gonzalo deve stare più sereno quando si giocano queste partite, è questo che fa la differenza. Gli ho visto abbassare la testa spesso”. 

Dopo il Pipita, Allegri ha analizzato anche la partita di Benatia: “Benatia ha fatto un ottimo primo tempo, poi nella ripresa è andato in difficoltà ma in campo aperto contro questi giocatori è difficile”.