Centrocampista Juventus
Blaise Matuidi ©Getty Images

Tra i migliori in campo nel derby vinto ieri dalla Juventus sul Torino per 4-0 c’è stato sicuramente Blaise Matuidi. Il 30enne centrocampista arrivato nel calciomercato estivo con una punta di scetticismo per via della sua età non proprio giovanissima ha convinto quasi subito i propri detrattori con partite di sostanza e qualità. La critica principale attribuita al club bianconero era stata quella di non aver puntato su un elemento più giovane per il proprio centrocampo, e più congeniale ad un progetto a lunga scadenza. La mediana dei campioni d’Italia vede in rosa gente come Marchisio e Khedira, anche loro giunti ai fatidici trenta, che calcisticamente rappresentano l’età della piena maturità, dietro alla quale fa capolino l’ultima parte della carriera. E c’è poi Pjanic, che invece a 27 può dire e dare ancora molto alla Juventus. Al bosniaco affianchiamo anche il giovanissimo argentino Rodrgio Bentancur, che con 20 primavere ha già denotato un notevole potenziale. In questa situazione un Matuidi in più rappresenta una graditissima notizia per la Juventus.

Juventus, Matuidi è un top player

Allegri, in relazione al francese ex Paris Saint-Germain ed attualmente presenza fissa tra i convocati di Didier Deschamps nella Nazionale transalpina, ha detto che “da quando è qui ha detto solo quattro parole, ma fa tanti fatti”. Esattamente ciò che piace fare alla Juventus. Il suo approdo nella Torino bianconera è avvenuto a cifre superiori rispetto a quanto comunicato con cadenza quotidiana dalla stampa, che parlava di cifre comprese tra i 15 ed i 18 mln. La Juventus ha sborsato 20 milioni per Matuidi, più altri 10 di eventuali bonus legati al rendimento del calciatore nei prossimi 3 anni. Nello specifico, se Matuidi giocherà l’80% delle partite stagionali, scatterà un primo pagamento di 5 mln di euro in favore del PSG. Altri 5 sono legati sempre allo stesso aspetto in relazione alla prossima stagione ed a quella successiva. Poco importa però, perché la Juventus ha risorse economiche importanti ed un ulteriore esborso per un rinforzo che si sta dimostrando di primissimo piano verrebbe sostenuto più che volentieri.