Cessioni Juve Pjanic, Dybala
Pjanic, Dybala © Getty Images

Calciomercato Juve: la prossima estate potrebbe partire un big della rosa di Massimiliano Allegri. Tanti i nomi papabili. 

La prossima sarà un’estate caldissima per il calciomercato Juve, con i bianconeri che sentono  già aria di rivoluzione. Dalla panchina di Allegri ai gioielli juventini, sono molti i punti interrogativi che ancora aleggiano dalle parti di Vinovo in vista della prossima estate. Sono diversi, infatti, i calciatori bianconeri che potrebbero lasciare Torino alla fine di questa stagione. Elementi che hanno fatto la storia della Juventus negli ultimi anni, ma anche calciatori più giovani da sacrificare sull’altare delle plusvalenze. Stando a quanto rivelato da ‘Calciomercato.com’ la Juve sta già pensando alle strategie in vista della prossima estate e tra piani di Marotta e Paratici c’è anche quello di cedere un top player. I bianconeri in questo senso negli ultimi anni ci hanno abituato ad operazioni del genere: da Vidal a Pogba passando per Bonucci al Milan della scorsa stagione, ogni volta che arriva l’estate la Juventus lascia partire un pezzo pregiato.

Calciomercato Juve, cessione di un big all’orizzonte

Paulo Dybala © Getty Images

La prossima estate non dovrebbe fare eccezione: al momento sono tre i nomi che potrebbero lasciare Torino al termine della stagione. Il primo della lista sembra essere Alex Sandro che non sta vivendo una stagione di alto profilo come le precedenti, forse anche distratto proprio dalle voci di mercato. Il brasiliano dopo essere stato corteggiato dal Chelsea la scorsa estate può lasciare Torino per una cifra che si aggira intorno ai 50 milioni di euro. Un altro bianconero corteggiatissimo è Miralem Pjanic, che potrebbe presto finire nel mirino di Manchester City e PSG. Sono stati avviati i primi dialoghi ma nulla di concreto per il bosniaco ex Roma che partirà solo per una cifra monstre vista la volontà della Juve di non cederlo. Chiude il quadro Paulo Dybala. I bianconeri non vorrebbero privarsi dell’argentino ma in caso di offerta shock la dirigenza si siederebbe a tavolino assieme al fratello/agente del calciatore per capire il da farsi.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK