Dybala - Dario Franco
Paulo Dybala © Getty Images

Dario Franco, primo allenatore di Dybala, ha parlato del suo ex pupillo dicendo la sua sulla mancata convocazione in Nazionale Argentina.

Paulo Dybala in questa stagione può superare ogni suo record ed eguagliarne altri. Abbiamo già detto di come possa raggiungere Baggio in fatto di gol, ma a parlare di lui e delle sue grandi prestazioni è stato anche Dario Franco, il suo primo allenatore. Intervistato da Bernabeu Digital, ha dichiarato su Dybala: “Attualmente è al suo massimo livello e lo vedremo ad un livello sempre maggiore; sono contento di notare come abbia ancora la stessa intelligenza calcistica che mostrava all’Instituto”. Infine la stoccata, o se vogliamo il consiglio, rivolta a Sampaoli: “Paulo merita di tornare in nazionale”.

Dybala Juventus, Dario Franco spiega il suo esordio da professionista

Dybala- Nazionale Argentina
Paulo Dybala © Getty Images

Prima di chiarire le sue posizioni circa il talento di Dybala e  il suo mancato approdo in Nazionale, Franco ha voluto ricordare i primi tempi, quando ancora non era un calciatore della Juventus, e la prima volta che ha fatto scendere in campo la ‘Joya’: “Il suo ingresso in prima squadra? Fin dal primo giorno avevo chiaro la squadra e gli elementi di cui disponevo; la mia sorpresa, è stata quando notai Paulo. Mi fece cambiare tutti i piani. Ha perso il padre e per tutti gli adolescenti non è mai facile lasciare la propria casa ma lui aveva sempre in mente di diventare un grande calciatore. Era molto basso, però ogni volta che toccava il pallone dimostrava tutta la classe di cui disponeva. Qualunque allenatore l’avrebbe fatto giocare. Il suo esordio? Miguel Fernández, l’attaccante di esperienza che acquistammo per quella stagione, era squalificato. Mi avvicinai a Paulo e gli dissi di prepararsi per la guerra. Poco alla volta sarebbe diventato un punto di riferimento per tutti“.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK