Andrea Fortunato

Oggi scocca il ventitreesimo anno senza Andrea Fortunato. Un ragazzo che mostrò tanto coraggio dentro al campo con la maglia della Juventus, per quel poco che riuscì a giocarvi, quanto fuori. Era il 1995 quando il terzino sinistro di Salerno se ne andò, dopo mesi di tentativi per curare la maledetta leucemia che lo aveva colpito. Nel luglio scorso Andrea Fortunato avrebbe compiuto 46 anni. Oggi invece è il giorno più triste, quello in cui se ne ricorda la scomparsa. E la Juventus, così come tanti altri ex compagni di allora (Conte, Ravanelli e Torricelli nello specifico) lo ricordano con messaggi toccanti.

Andrea Fortunato, il messaggio della Juventus

Andrea Fortunato – FORO: juventus.com

Il club bianconero ha pubblicato quanto segue sul proprio sito web ufficiale. “Passano gli anni, ma il ricordo e il dolore sono sempre vivi. Il ricordo è quello di Andrea Fortunato, un vero talento della fascia sinistra, un giovane che era qualcosa in più che ‘promettente’: quando approdò in bianconero, nel 1993, fece subito vedere che le sue caratteristiche tecniche, di talento e caratteriali, erano quelle che disegnano la figura di un campione vero. Il dolore è quello che ancora oggi proviamo ripensando alla sua tragica e troppo precoce scomparsa: una terribile malattia lo portò via da tutti noi il 25 aprile 1995 e Andrea la seppe affrontare con quella stessa serenità con la quale disputava ogni partita. Ciao, Andrea. Ci manchi. Sempre”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK