Home Calciomercato Juventus Idea Pochettino per il dopo-Allegri, ma l’affare è complicato: le ultime

Idea Pochettino per il dopo-Allegri, ma l’affare è complicato: le ultime

Pochettino Juventus
Mauricio Pochettino ©Getty Images

Pochettino Juventus – Si lavora per il dopo-Allegri, ma l’affare è complicato: le ultime sul possibile affare.

Dopo la vittoria della Juventus contro l’Inter il distacco con il Napoli è salito nuovamente: adesso sono 4 i punti sulla squadra di Maurizio Sarri. A tre giornate dal termine del campionato, si tratta di un vantaggio importante e che potrebbe essere decisivo se i bianconeri non sbaglieranno partita contro Bologna e Roma. Per Allegri potrebbe arrivare il quarto scudetto. Ma è proprio il futuro del 50enne allenatore livornese a tenere banco: nonostante un contratto valido fino al 30 giugno 2020 e le innumerevoli conferme pubbliche da parte dell’ad Marotta, le voci su un possibile addio di Allegri continuano a circolare. In particolare, il suo nome è accostato all’Arsenal, club che è già alla ricerca del sostituto di Arsene Wenger e al Chelsea che è in rottura con Antonio Conte.

Pochettino Juventus, affare complicato per motivi economici

Sono tanti i tecnici sul taccuino in caso di addio di Allegri: si parla di Simone Inzaghi della Lazio, Massimo Carrera dello Spartak Mosca e Mauricio Pochettino appunto. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, l’allenatore degli ‘Sprus’, che a fine stagione potrebbe cambiare aria nonostante un contratto che lo leghi al club fino al 2021, resta una pista complicata. Per liberarlo dal contratto ancora in vigore con il Tottenham, gli inglesi potrebbero chiedere un indennizzo intorno ai 10 milioni di euro. Ma il problema maggiore sarebbe un altro: l’ex Espanyol guadagna circa 7 milioni di euro annuali. Cifra decisamente molto grande ma che tuttavia non esclude una possibile mossa del calciomercato Juventus in questa direzione.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK