Calciomercato Juventus Morata Chelsea Alex Sandro Pjanic Bentancur
Alvaro Morata © Getty Images

Juventus, ritorno Morata – L’ex attaccante del Real Madrid potrebbe tornare i bianconero ma il Dortmund potrebbe ostacolare la trattativa.

La Juventus comincia a programmare i possibili colpi in vista della nuova stagione. Il campionato si è ormai concluso, e nel migliore dei modi. Adesso la dirigenza può pensare al domani e quali saranno i volti nuovi per rendere la squadra sempre più competitiva. Si è parlato tanto, in questi giorni, di un possibile ritorno in bianconero: quello di Alvaro Morata. L’ex attaccante del Real Madrid farebbe molto comodo alla squadra e ad Allegri che, grazie ai suoi gol, arrivò in finale di Champions nel 2015 contro il Barcellona. Il suo arrivo potrebbe però significare l’addio di un altro grande in attacco. Si tratta di Gonzalo Higuain, sul quale pare ci sia l’interesse del PSG. Ma la notizia di giornata fa preoccupare i tifosi: per lo spagnolo la pista si complica. Il Borussia Dortmund, infatti, si sarebbe inserito nella corsa all’attaccante.

Juventus, ritorno Morata dipende dalla sua volontà

Lo riferisce Bild, che però chiarisce la complessità della trattativa per i tedeschi. Il prezzo del cartellino della punta ‘blues’ è molto alto, e la società inglese difficilmente potrebbe farlo partire per una cifra inferiore agli 80 milioni di euro. Ma il Dortmund potrebbe ovviare al problema con la formula del prestito. La notizia mette dunque preoccupazione nel cuore dei tifosi bianconeri, ma non in quello di Marotta. L’ad sta lavorando sodo per il calciomercato Juventus e pare stia studiando la strategia migliore per portare Morata di nuovo a Torino. Potrebbe essere decisiva, a questo punto, la volontà del calciatore. L’attaccante ha fatto molto bene con la casacca bianconera e ha di continuo lanciato segnali d’amore eterno per i suoi colori: questo potrebbe avere un peso determinante nelle trattative.