Kingsley Coman

Kingsley Coman ©Getty ImagesKingsley Coman, attaccante del Bayern Monaco, nella partita contro l’Hoffenheim è uscito per un grave infortunio alla caviglia; nelle prossime ore ci saranno gli esami strumentali e si capirà l’entità del danno fisico, probabilmente però la stagione è finita per il francese. Già a febbraio ha avuto un infortunio del genere ed era stato fermo fino a fine stagione.

L’attaccante si dimostra quindi ancora una volta molto sfortunato e sarà costretto a rimanere fermo ancora a lungo. Un problema che non ci si aspettava e che mette in difficoltà la carriera di un calciatore giovane e dotato di grandissimo talento. Un peccato anche perché, come già sottolineato, il ragazzo veniva da un infortunio altrettanto grave e probabilmente molto simile.

Bayern Monaco, grave infortunio per Coman

Ora c’è curiosità di avere un responso medico ufficiale con il bollettino medico che non è ancora uscito. Di certo la stagione è iniziata nel peggior modo possibile per quel talento che la Juventus aveva strappato al Paris Saint German portandolo in Italia nell’estate del 2014. Era bastato solo un anno ai bavaresi per decidere di puntare su di lui e di portarlo così in Germania.

Con la squadra tedesca però non è riuscito a trovare mai continuità anche se la società ha deciso di puntare su di lui e di trattenerlo per cercare di fargli fare il definitivo salto di qualità. Gli infortuni però di certo non hanno aiutato, costringendo il calciatore a rimanere fuori a lungo dal rettangolo di gioco e obbligandolo a dover ricominciare più volte da capo.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK