Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Infortunio Ronaldo, Parma-Juventus: botta all’arcata sopraccigliare. Il campione portoghese ha riportato un bel livido sopra la sopracciglia sinistra che l’ha obbligato a un breve medicamento a bordocampo ma che non gli ha impedito di giocare per novanta minuti.

Il campione portoghese ancora non ha trovato il primo gol in bianconero, anche se pure stasera ha giocato bene, con orgoglio e voglia di mettersi a disposizione della squadra. Almeno tre volte ha sfiorato la rete, soprattutto di testa risultando letale sui calci da fermo. Giocatore straordinario ha comunque dimostrato di essere anche uomo squadra.

Infortunio Ronaldo, Parma-Juventus: botta all’arcata sopraccigliare

Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

L’ex Real Madrid è stato costretto a fermarsi nel primo tempo per un colpo in un contrasto aereo. Giocatore straordinario e abile a muoversi con grande spessore tecnico con il pubblico che non è riuscito purtroppo ancora a segnare. Ronaldo sicuramente ha fatto tanto per la Juve anche stasera, purtroppo senza riuscire a mettere la palla alle spalle del portiere avversario.

Sicuramente ci saranno ancora tante occasioni per il portoghese per segnare che avrà bisogno di spazio e tempo per inserirsi nei meccanismi bianconeri. Il ragazzo ha giocato comunque bene e ora rimarrà a Torino per allenarsi alla Continassa durante la pausa, pronto per tornare ad altissimo livello quando ricomincerà la Serie A e soprattutto per quel 18 settembre quando sarà il momento di andarsi a giocare la Champions League.

L’anno scorso gol alla quarta partita

Chievo-Juvenus Serie A Bani Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Anche lo scorso anno Cristiano aveva trovato difficoltà a segnare all’inizio del campionato. Il primo gol lo siglò alla quarta giornata della Liga. Accadrà lo stesso anche quest’anno? Ora andiamo alla sosta con la consapevolezza che la Juventus avrà ancora molto tempo per crescere fisicamente e tecnicamente. Molti dei ragazzi nazionali non andranno in trasferta e rimarranno ad allenarsi alla Continassa. Tra questi sarà così anche per Cr7 che avrà l’occasione per crescere ancora fisicamente molto.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK