Fabio Quagliarella – Getty Images

Quagliarella gol di tacco, video: Sampdoria-Napoli, delizia dell’ex Juventus. Il centravanti campano ha segnato una rete meravigliosa che è valsa il 3-0 per i blucerchiati contro la squadra allenata da un altro ex Juve e cioè Carlo Ancelotti.

Il Napoli esce dallo Stadio Luigi Ferraris totalmente distrutta da una squadra blucerchiata che ha dominato in lungo e in largo. Difficile fare associazioni con la sconfitta dello scorso anno della squadra bianconera al Ferraris, dove sì la Samp era andata sopra 3-0 ma dove la reazione dei ragazzi di Max Allegri aveva portato a un 3-2 finale molto diverso dal risultato di oggi. CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL GOL

Quagliarella gol di tacco, video: Sampdoria-Napoli, delizia dell’ex Juventus

Fabio Quagliarella (getty images)

Fabio Quagliarella era noto per i suoi gol meravigliosi anche alla Juventus, tanto che il telecronista all’epoca di Mediaset Premium Claudio Zuliani l’aveva soprannominato “Eta Beta“. Sottolineava infatti come dal gonnellino avrebbe tirato fuori prima o poi una meravigliosa perla. Il gol straordinario di oggi non è il primo di una carriera costellata da incredibili giocate.

Rovesciate, sforbiciate e soprattutto reti da centrocampo sono il marchio di fabbrica per un attaccante che nonostante il passare degli anni rimane sempre imprevedibile. Il gol contro il Napoli ha ricordato molto quello siglato da Amantino Mancini in un Roma-Lazio di molti anni fa, anche se forse questo di Quaglia è stato ancor più bello. Una rete splendida da vedere e rivedere di cui sentiremo parlare ancora durante questa settimana.

Quaglia e la sua avventura bianconera

Fabio Quagliarella (getty images)

Fabio arriva a Torino dal Napoli nell’estate del 2010 quando la Juve passa nelle mani di Beppe Marotta e Fabio Paratici. L’attaccante vive con Luigi Delneri una prima parte di stagione strepitosa, per poi però infortunarsi gravemente al ginocchio a gennaio. Nella stagione successiva Fabio è stato protagonista della vittoria dello Scudetto, il primo dei sette di fila, di Antonio Conte con reti importanti come una contro il Napoli. Al secondo anno sigla la rete del 2-2 a Stamford Bridge nel ritorno dei bianconeri in Champions. Vince con la Juve ben tre Scudetti e colleziona 84 presenze in Serie A mettendo a segno 23 reti.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK