Paulo Dybala, Juventus

Juventus-Sassuolo, sarà la sfida che vedrà di fronte la prima e la seconda in classifica. Se è vero che i bianconeri fossero primi in graduatoria era scontato, lo è decisamente meno per i neroverdi di De Zerbi. In vista un tournover per Allegri.

Domenica 16 settembre, alle ore 15, allo Stadium di Torino va in scena dunque un impegno importante e complicato per la squadra di Allegri prima dell’esordio in Champions League dei campioni d’Italia contro il Valencia. Si prevede, da parte del tecnico toscano, un tournover per far rifiatare qualche giocatore, soprattutto per chi ha giocato con la propria nazionale. Tra questi potrebbe esserci il riposo di Miralem Pjanic e di Leonardo Bonucci.

Juventus-Sassuolo, a riposo Matuidi e Pjanic

Blaise Matuidi, Juventus

Potrebbe dunque riposare uno tra Bonucci e Chiellini per far spazio a Benatia. Dovrebbe partire titolare Alex Sandro a sinistra, mentre a destra potrebbe riprendere posto Cancelo. A centrocampo dovrebbero riposare Pjanic e Matuidi, quindi probabilmente insieme a Khedira, a centrocampo potrebbero giocare Bentancur ed Emre Can. Si pensa anche ad un cambio modulo, passare al 4-2-3-1 e mettere Dybala dal primo minuto, ma l’argentino rientrerà dalla sua nazionale soltanto giovedì e dunque si prevede un altro turno di riposo per la ‘Joya’. Per l’attaccao invece le conferme saranno Cristiano Ronaldo e Mandzukic, supportati da Douglas Costa.

Il Sassuolo, dopo tre giorni di riposo, ha ripreso la preparazione con una doppia seduta sul campo di Ca’ Marta. La squadra di De Zerbi scenderà sarà impegnata in un’altra doppia seduta sempre a Ca’ Marta e continua ad allenarsi a porte chiuse in vista dell’impegno di campionato contro la Juventus in programma domenica prossima alle 15. Qualche problema per Duncan che potrebbe essere a rischio contro i bianconeri, mentre sembra aver recuperato Consigli dopo il problema alla spalla dei giorni scorsi. Non dovrebbero esserci clamorosi cambi di formazione. Boateng-Babacar-Berardi confermatissimi per far volare i neroverdi, anche allo Stadium.

Juventus, Perin in porta per Szczesny

Mattia Perin, Juventus

Scatta il turno di Mattia Perin, l’ex Genoa scalpita e vuol dimostrare ad Allegri il suo valore anche con la maglia bianconera della Juventus. Il tecnico toscano sa di aver in rosa una coppia straordinaria di portieri, e per questo li alternerà. Lo fa a partire dalla sfida con il Sassuolo. Infatti Perin in campo e Szczesny, di ritorno con la nazionale, a riposo.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK