Federico Bernardeschi, Juventus

La Juventus dopo l’importante vittoria ottenuta contro il Sassuolo si butta a capofitto nella competizione più importante, la Champions League. I bianconeri iniziano questa nuova avventura europea partendo da Valencia.

Dopo mesi di attesa, inizia la fase a gironi della Champions League 2018/2019. Tra i favoriti per la vittoria finale, soprattutto dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo, è la Juventus che però sa che dovrà dimostrarlo. Primi avversarii dei bianconeri, gli spagnoli del Valencia. Il match tra Valencia e Juventus si giocherà allo stadio Mestalla di Valencia il 19 settembre 2018, alle ore 18:55.

Valencia-Juventus probabili formazioni: torna Pjanic

Miralem Pjanic
Miralem Pjanic ©Getty Images

Miralem Pjanic torna titolare in Champions League contro il Valencia, lo fa dopo il turno di riposo concesso al bosniaco in campionato contro il Sassuolo. Per la trasferta spagnola, Massimiliano Allegri sta pensando alla formazione da schierare. Dovrebbe essere confermato Wojciech Szczęsny, in difesa torna Giorgio Chiellni che affiancherà Leonardo Bonucci, mentre ai lati dei due difensori della nazionale ci saranno Joao Cancelo e Alex Sandro. Il centrocampo rivede in cabina di regia Miralem Pjanic, ai suoi lati ci saranno Blaise Matuidi e Sami Khedira. In attacco confermati Cristiano Ronaldo e Mario Mandzukic, il terzo sarà verosimilmente Federico Bernardeschi.

Ancora una volta il dubbio Dybala attanaglia il tecnico toscano che non sembra del tutto convinto della condizione fisico e mentale dell’attaccante argentino. Cristiano Ronaldo, invece, elettrizzato dopo i primi due gol in campionato sarà titolarissimo contro il Valencia e al suo fianco avrà Mario Mandzukic utile per il gioco del portoghese. Ballottaggio Douglas Costa-Bernardeschi per il ruolo di terzo attaccante. Il brasiliano potrebbe restare fuori anche per la sanzione che potrebbe dargli la società in seguito all’espulsione maturata contro il Sassuolo.

Valencia-Juventus, fuori Kongdobia

Andrea Barzagli, Juventus

Nel Valencia non ci sanno Kondogbia, Garay e Coquelin, ma gli spagnoli ritrovano Gameiro. I bianconeri, invece, oltre a Spinazzola, dovranno fare a meno di Andrea Barzagli, out per un problema muscolare che lo ha già tenuto fuori Juventus-Sassuolo.

alencia (4-4-2): Neto, Gayà, Diakhaby, Gabriel, Piccini, Guedes, Cheryshev, Parejo, Soler, Gameiro, Rodrigo
Indisponibili: Garay, Kondogbia, Coquelin
Squalificati: –

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Matuidi, Douglas Costa, Mandzukic, Ronaldo
Indisponibili: Spinazzola, Barzagli
Squalificati: –

 

 

 

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK