Roma-Juventus Statistiche Difesa Attacco Douglas Costa
Wojciech Szczesny, Juventus

Il portiere polacco sarà titolare ancora stasera in Frosinone-Juventus, nonostante si parlava del possibile debutto di Mattia Perin. L’estremo difensore viene dal rigore parato al 90mo contro il Valencia e da prestazioni di grande caratura. Quando arriverà il momento di Perin?

Wojciech Szczesny, chi è? Portiere della Juventus 2018/19. Il polacco è arrivato la scorsa stagione dalla Roma e si è dimostrato subito un ottimo sostituto per Buffon.

Wojciech Szczęsny è nato a Varsavia il 18 aprile del 1990. Arrivato nella scorsa stagione ha fatto la spalla di Buffon, soprattutto per quanto riguarda le partite di campionato, in questa stagione si trova a fare il probabile titolare dopo l’addio delo storico estremo difensore bianconero. La sua valutazione, attuale, è di 20 milioni di euro.

Wojciech Szczesny, portiere della Juventus 2018/19

Szczesny Courtois
Wojciech Szczesny, portiere Juventus

Il polacco, nato a Varsavia, ha mosso i primi passi vestendo la casacca delle giovanili del Legia prima di approdare in quelle dell’Arsenal che lo hanno formato prima di farlo esordire in prima squadra; dopo il prestito di un anno al Brentford è tornato ai Gunners e ci è rimasto per 5 stagioni (2010/2015) dove è diventato il titolare inamovibile nell’undici di Arsene Wenger. In queste stagioni molti occhi sono stati puntati su di lui dopo ,grandi prestazioni, ma la squadra che ci ha creduto di più è stata la Roma che in una sola stagione lo ha rilanciato nel nostro campionato, adattandosi tra l’altro molto bene e lo ha formato con il modo di vivere il calcio in Italia.

Il duello con Mattia Perin

Italia-Olanda mercato Juve Perin de Ligt Promes Pellegrini
Mattia Perin, Juventus

Dopo due stagioni con la maglia giallorossa è arrivata la chiamata, difficilmente rifiutabile, della Juventus che lo ha voluto mettere sotto l’ala protettiva di Gianluigi Buffon per una stagione, in modo da farlo crescere e nella prossima stagione lanciarlo come estremo difensore titolare anche se la presenza di Perin potrebbe essere molto ingombrante.

Nell’ultima stagione, però, ha comunque messo a segno 17 presenze con prestazioni molto convincenti. Nel suo palmares possiamo trovare: 1 campionato italiano, 1 Coppa Italia, 2 coppe d’Inghilterra e 1 Community Shield. In questa stagione se la dovrà vedere appunto con Mattia Perin arrivato a Torino come secondo, ma pronto a lottare con il polacco per il posto da titolare e per raccogliere l’eredità di Gianluigi Buffon. Vedremo chi tra loro due avrà la meglio in una stagione piena di colpi di scena attesi e altri che sembrano invece già decisi e facilmente deducibili.
Alessandro Nobile

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK