Calciomercato Juventus-Milan Romagnoli Calabria Donnarumma
Alessio Romagnoli @ Getty Images

Highlights Empoli-Milan, video: sintesi e immagini dal match del Castellani. Il grande protagonista è stato Terracciano che nel finale ha detto di no a un Milan che ha provato a vincere la partita in tutti i modi possibili. CLICCA QUI PER IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS

La partita è stata sbloccata nel primo tempo da un autogol di Capezzi che devia un pallone forte calciato da fuori area di rigore da Lucas Biglia. I rossoneri sembrano in completo controllo della gara fino alla sciocchezza clamorosa di Alessio Romagnoli che regala rigore e pareggio ai toscani. Dal dischetto è infallibile Ciccio Caputo che segna il terzo gol della sua stagione di ritorno in Serie A.

Highlights Empoli-Milan, video: sintesi e immagini dal match del Castellani

Juventus-Milan finale Coppa Italia Douglas Costa Suso statistiche
Suso @ Getty Images

Le statistiche – I numeri della gara ci parlano di un possesso palla in equilibrio che è 46% per i padroni di casa e 54% per gli ospiti. I rossoneri hanno tirato nettamente di più, 16 a 4 i tiri, e anche colpendo lo specchio decisamente spesso, 3 volte a 11 le conclusioni in porta. L’arbitro ha dovuto fischiare 12 falli a 9 per una gara che è stata piuttosto corretta. Curiosità il Milan non è mai andato in fuorigioco mentre l’Empoli c’è andato per 6 volte.

Il migliore in campo – E’ stata la notte di Terracciano che nel primo tempo aveva fatto una splendida doppia parata su Giacomo Bonaventura e Franck Kessié ma che nella ripresa si è letteralmente scatenato. Il portiere dell’Empoli infatti ha detto di no tante volte al Milan regalando di fatto un punto ai suoi. Strepitoso è stato su Suso un paio di volte con un tiro a giro che è stato tolto letteralmente con le unghie dal palo alla sua destra. Il portiere ora si propone come una delle grandi sorprese di questa stagione.

Pesa l’assenza del Pipita

higuain
higuain

Higuain è rimasto fuori per un problema muscolare, la sua assenza ha pesato moltissimo per il Milan. Là davanti è partito titolare come falso nove Fabio Borini visto che era a mezzo servizio anche Patrick Cutrone entrato nella ripresa tornato in campo dopo una distorsione alla caviglia. L’assenza dell’argentino ex Juventus ha dimostrato una voragine là davanti con la squadra di Gennaro Gattuso che ha deluso.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK