Mauro Icardi ©Getty ImagesPagelle Psv Eindhoven-Inter, i voti. La gara che si è disputata è valida per la seconda giornata di Champions League.

L’Inter dopo aver vinto la prima partita di Champions League contro il Totthenam, voleva conferme di crescita anche in trasferta e per farlo c’era subito un campo ostico e complicato quello olandese del Psv Eindhoven. Seconda giornata di Champions che poteva già dire tanto sul futuro in campo internazionale dei nerazzurri.

PSV-Inter, la qualificazione passa da qui

Juventus su Icardi
Mauro Icardi ©Getty Images

La sfida tra Psv e Inter era fondamentale per capire chi tra le due compagini può giocarsi il secondo posto in classifica dietro il Barcellona. La vittoria dei nerazzurri contro il Totthenam nella prima giornata è stata fondamentale per mettere pressione sia agli inglesi che agli olandesi, adesso tutto è aperto ad ogni scenario.

Luciano Spalletti è reduce dal successo col Cagliari che ha visto come grande protagonista Lautaro Martinez, l’allenatore nerazzurro è stato bravo ad applicare un buon turnover in campionato, facendo riposare giocatori in vista di questo impegno: “Muscolarmente stiamo bene, possiamo osare. Stiamo facendo miglioramenti rimanendo così, quindi si va avanti sulla strada del 4-2-3-1. Un po’ il loro modulo. Mi aspetto che si facciano trovare pronti da un punto di vista mentale e di lettura dell’impatto della partita”

I voti dell’Inter

Mauro Icardi @ Getty Images

Questi i voti dei giocatori dell’Inter al termine della seconda giornata di Champions League giocata contro il PSV Eindhoven

Handanovic 5.5

D’Ambrosio 6

Skriniar 6.5

De Vrij 6

Asamoah 6.5

Brozovic 6

Vecino 6.5

Politano 6

Nainggolan 7

Perisic 6.5

Icardi 7

 

PSV-Inter, le probabili formazioni

Inter-Juve Spalletti
Spalletti @ Getty Images

Il tecnico toscano ritrova Icardi dopo il riposo in campionato dell’argentino, conferma Politano e si affida a Skriniar al centro della difesa. Nainggolan guida il centrocampo con Brozovic e Vecino, grande protagonista Champions, in difesa Asamoah e D’Ambrosio sulle fasce, De Vrij al centro.
Van Bommel, dal canto suo, non può contare su Rigo e Thomas  e rispetto al PSV visto a Barcellona dovrebbe vedersi Angeliño al posto di Tasende, Confermato alle spalle di De Jong il trio composto da  Bergwijn, Pereiro e Lozano.

PSV (4-2-3-1): Zoet; Angeliño, Viergever, Schwaab, Dumfries; Hendrix, Rosario; Bergwijn, Pereiro, Lozano; De Jong.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK