Messi alla Juventus

Messi alla Juventus, Calciomercato: si libera nel 2020 e i bianconeri sognano. Messi e Ronaldo insieme? Un sogno che potrebbe diventare realtà anche se adesso rimane fantasia. Intanto però il calciatore pare che si possa liberare molto presto. 

C’è chi sostiene come Mundo Deportivo che il suo accordo sia fino al 2021 pronto per essere rinnovato fino al 2023, mentre c’è chi è certo che il calciatore argentino possa liberarsi nel 2020. JuveFan intanto sostiene che i bianconeri potrebbero anche decidere di andare a mettere mani sul calciatore proprio nel 2020 per comporre la coppia dei sogno con Cr7.

Messi alla Juventus, Calciomercato: si libera nel 2020 e i bianconeri sognano

Messi Juventus

Un affare che sembra irreale, impossibile e che potrebbe far sognare tutti. Anche se c’è da ricordare che irreale e impossibile sembrava anche l’approdo in bianconero di Cristiano Ronaldo, fino a che poi il portoghese è arrivato a Torino. Quindi mai dire mai, anche se serve ragionare anche con un po’ di equilibrio e intelligenza senza far diventare le cose troppo fantasiose e poi di difficile realizzazione.

I bianconeri sognano un possibile affare anche se al momento sarebbe meglio e più concreto pensare al rettangolo verde di gioco per cercare di centrare un risultato importante come quello della vittoria della Champions League. Al momento Leo rimane un avversario che proprio nella competizione porterà a una sfida diretta con un Barcellona rinvigorito dalla cura Valverde. Ora è il momento di ragionare sul presente poi ci sarà spazio anche per il futuro e per eventuali trofei da alzare al cielo.

Di certo il calciomercato è diventato sempre più pazzo e da qui al 2020 molte cose potrebbero cambiare. L’obiettivo dei bianconeri è quello di vincere per aumentare gli introiti ed essere così decisamente piu’ pronti anche per investire cifre significative sul calciomercato. Servirà tempo, ma il primo grande passo è stato fatto e l’arrivo di Cristiano Ronaldo ne porterà altri davvero di un’importanza da considerarsi abissale.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK