Andrea Agnelli, Juventus

La Juventus continua a lavorare per rinforzare già a gennaio la propria rosa. Ma attenzione agli obiettivi Piatek e Lozano

Calciomercato Juventus, De Ligt il difensore del futuro

Calciomercato Juve de Jong Ajax de Ligt
Frenkie De Jong @ Getty Images

La Juventus avrebbe individuato in Matthijs de Ligt, centrale dell’Ajax come difensore centrale del futuro per i bianconeri. E’ da mesi tra i primi della lista di Paratici e anche se il giocatore più volte si è offerto al Barcellona, l’affare può realizzarsi a fine stagione. Il ragazzo, classe 1999, costa 40 milioni, ed è uno dei punti di forza dell’Ajax che vorrebbe non venderlo a meno che non arrivi una clamorosa offerta.

Juventus, si punta forte su Lozano

Lozano alla Juventus
Hirving Lozano ©Getty Images

E’ Hirving Lozano il nuovo obiettivo per l’attacco bianconero. Il bomber del Psv Eindhoven è, infatti, entrato nel mirino di Marotta e del suo staff che starebbero pensando di avviare una trattativa con la società olandese per far trasferire l’attaccante a Torino. La cifra del cartellino si agira intorno ai 40 milioni di euro, ma i bianconeri vorrebbero chiudere per 30. Ci sarà molto da lavorare su queste cifre, anche perchè Manchester United e Bayern Monaco avrebbero messo gli occhi sull’attaccante. Adesso bisognerà vedere come si evolverà la stagione del centravanti messicano e in primavera se ne saprà di più.

Calciomercato: Preziosi blinda Piatek, la Juve sfida il Barcellona

Enrico Preziosi
Enrico Preziosi (Getty Images)

La Juve cerca un grande attaccante, un bomber con il vizio del gol per il prossimo futuro. Forte, tecnicamente valido e soprattutto cattivo in zona gol. Fabio Paratici ha scelto: Krzysztof Piątek. La Juventus ha messo gli occhi sull’attaccante rivelazione della nostra Serie A, il bomber del Genoa che sta demolendo record di gol, 8 reti in 6 partite. L’attaccante polacco ha dimostrato di essere davvero un fuoriclasse nel suo ruolo, la media gol fa paura, ma quello che impressiona è la personalità e la freddezza che mette in campo. Il suo tecnico Ballardini lo definisce un campione d’altri tempi e forse proprio per questo la Juventus ha messo gli occhi su questo numero 9, capace di far gol con umiltà, serietà e rispetto per gli avversari. Indiscrezioni dicono che Paratici avrebbe fissato l’incontro con Preziosi per la metà di ottobre. La Juventus vuol  muoversi per prima per anticipare le tante pretendenti.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK