Federico Bernardeschi, Juventus

Manchester United-Juventus probabili formazioni, chi al posto di Mandzukic? Max Allegri aveva confermato come questo non avrebbe comunque giocato, ma che sarebbe stato molto utile almeno dalla panchina.

Ecco le probabili formazioni:

Manchester United – De Gea; Valencia, Smalling, Lindelof, Shaw; Fellaini, Matic, Pogba; Martial, Lukaku, Rashford

Juventus – Szczesny; Benatia, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Dybala, Bernardeschi, Cristiano Ronaldo

Gli altri dubbi di Max

Massimiliano Allegri, Juventus

Max Allegri sembra non avere tanti altri dubbi per quanto riguarda la gara che si andrà a disputare questa sera ad Old Trafford. La sensazione è che si vada verso un 3-4-3 con Medhi Benatia favorito su Andrea Barzagli e Daniele Rugani per giocare al fianco di Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini. Invece in mezzo al campo ci saranno due centrali importanti come Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Invece sulle corsie troveremo da un lato Alex Sandro e dall’altro Joao Cancelo. Davanti l’unico sicuro del posto è Cristiano Ronaldo.

Ai suoi fianchi troveremo da una parte Federico Bernardeschi e dall’altra Paulo Dybala. Difficile pensare che Douglas Costa sia in grado di giocare dal primo minuto, considerando anche che ha avuto dei problemi fisici che l’hanno tenuto fuori dal campo di gioco per diverso tempo. Juan Cuadrado invece non ha convinto i bianconeri dopo la prova col Genoa e probabilmente rimarrà fuori per poi entrare magari nella ripresa. Sarà impossibile invece vedere Moise Kean buttato nella mischia in una gara così delicata.

L’importanza di chiamarsi Mario

Mario Mandzukic, Juventus

Mario Mandzukic è l’assenza pesante che costa cara a Max Allegri. Il tecnico in conferenza stampa ha voluto evidenziare come non avrebbe giocato comunque, probabilmente per la volontà di passare al 3-4-3. Nonostante questo i bianconeri perdono tanto con la sua assenza perché si tratta di un calciatore di assoluto livello, in grado di dare spessore e personalità alla squadra. Ora è necessario capire chi lo sostituirà con Allegri che ha voglia di mettere in campo una squadra di assoluto livello in grado di sbancare Old Trafford anche se non sarà facile.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK