Dybala e Daniele De Rossi

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, si sta prendendo le sue rivincite dopo un momento meno positivo con la maglia bianconera.

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è una delle principali fonti del gioco di Massimiliano Allegri, insieme a Cristiano Ronaldo, Leonardo Bonucci e Miralem Pjanic. L’attaccante argentino ha passato un momento, leggermente, negativo dove ha subito anche numerose critiche. Ora però sembra aver superato il momento e sta trovando, finalmente, continuità e l’esempio è la grande partita giocata in Champions League contro il Manchester United, nel teatro di Old Trafford.

Juventus, riecco Paulo Dybala

Paulo Dybala, Juventus

Nella serata di ieri, la Juventus di Massimiliano Allegri ha conquistato tre punti molto importanti in Champions League, a Old Trafford contro il Manchester United. I bianconeri hanno dominato, in lungo e in largo, la partita non dando spazi di manovra agli avversari, che sono riusciti a calciare solamente una volta in porta in maniera pericolosa. La Juventus, però, sta trovando queste prestazioni anche grazie a uno dei suoi giocatori, Paulo Dybala che si sta rigenerando e trovando continuità. Nella gara di ieri non c’è stato solo il gol per lui, anche un’ottima partita giocata su livelli molto alti, in attacco insieme a Cristiano Ronaldo.

Nella prima parte di stagione ci sono stati un po’ di problemi per Paulo Dybala, attaccante della Juventus, che non ha messo in campo il suo rendimento migliore. Con il passare delle settimane, però, la sua condizione è migliorata e ora sembra sia la solita Joya, in grado di spaccare le partite con un solo pallone toccato. La vittoria di Manchester è stata fondamentale per la squadra di Massimiliano Allegri ed è arrivata grazie alla sua marcatura, approfittando dell’errore di Ronaldo che non ha deviato in gol un cross dalla destra.

Juventus, attacco più forte?

Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo, Juventus

In questa stagione tutta la rosa della Juventus è migliorata, soprattutto in vista dell’obiettivo primario che è rappresentato dalla Champions League. I quattro attaccanti che la Juventus vanta, nel roster, sono di prim’ordine e permettono a Massimiliano Allegri di fare le scelte opportune, in base alle squadre affrontate in un dato momento. Mario Mandzukic, tornato al centro dell’attacco sta dando il suo contributo in maniere eccellente. Sulle fasce ci sono Cristiano Ronaldo, Douglas Costa e Federico Bernardeschi che si possono scambiare. Poi, invece, c’è Paulo Dybala che può giocare in tutti i ruoli della fase offensiva, un jolly.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK