Mandzukic e Barzagli

Mario Mandzukic, attaccante della Juventus, dopo il suo rientro a Torino ha svolto, questa mattina, un lavoro personalizzato.

Continuano le notizie negative, in questa giornata, per la Juventus e in particolare per l’allenatore dei bianconeri Massimiliano Allegri. Dopo l’infortunio di Miralem Pjanic, nel ritiro della Bosnia-Erzegovina, è tornato dalla Croazia anche Mario Mandzukic, dopo essere stato premiato ieri sera, e ha svolto un lavoro personalizzato. Dopo i tanti problemi avuti in quest’inizio di stagione, c’è preoccupazione sulle sue condizioni da parte dello staff medico che lo cura con le pinze, in ogni dettaglio.

Juventus, preoccupazione per Mandzukic

Mario Mandzukic, Juventus

Mario Mandzukic, attaccante della Juventus, ieri sera era a Zagabria dove la sua nazionale ha affrontato la Spagna, nella gara valida per la Nations League. Prima del match l’attaccante bianconero ha ricevuto un premio, una maglia commemorativa. E’, poi, tornato immediatamente a Torino per allenarsi questa mattina ma lo staff medico ha deciso di farlo allenare a parte, dopo i vari problemi fisici avuti in quest’inizio di stagione. L’infortunio alla caviglia, prima della gara contro il Manchester United, potrebbe provocare ricadute e non è ciò che vogliono alla Juventus, per questo viene dosato anche negli allenamenti.

Ricordiamo che l’attaccante della Juventus, e della nazionale croata, Mario Mandzukic dopo la finale, persa contro la Francia al Mondiale, ha dato l’addio alla sua nazionale. E’ stata una scelta molto sofferta per lui, che ha sempre amato i colori della sua nazione ma ha capito che deve lasciare spazio ad altri compagni. L’addio lo ha dato con una lunga lettera, tramite il suo profilo di Instagram, che ha colpito tutti dai tifosi della vecchia signora fino ai suoi connazionali, che sono rimasti molto tristi per la sua scelta.

Juventus, abbondanza in attacco

Massimiliano Allegri, Juventus

In questa stagione, per fortuna della Juventus, Massimiliano Allegri non ha avuto problemi sugli attaccanti visto l’abbondanza in rosa; dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo e la permanenza dei giocatori già in rosa. La Juventus si ritrova, attualmente, con un reparto avanzato completo in ogni caratteristica. Mario Mandzukic e Cristiano Ronaldo sono coloro che possono giocare da prima punta. Poi, invece, ci sono sugli esterni Douglas Costa, Juan Cuadrado e Federico Bernardeschi. Da non dimenticare, ovviamente, Paulo Dybala che è il vero jolly dell’attacco bianconero, visto che sa giocare in ogni posizione.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK