Cristiano Ronaldo, Juventus

L’infortunio di Cristiano Ronaldo, capitato alla fine di Juventus-Spal non preoccupa i bianconeri. L’attaccante portoghese è stato toccato duro da Schiattarella, ma è rientrato subito in campo.

In campo all’Allianz Stadium Juventus e Spal. Le due squadre si sfidano per la 13ima giornata del campionato di Serie A. I bianconeri comandano la classifica con sei punti di vantaggio sul Napoli e cercheranno di sfruttare il fattore Stadium per allungare o comunque mantenere le distanze dai partenopei. In casa Juventus ci sono alcuni cambi in formazione rispetto alle probabili che si sono lette in settimana.

Massimiliano Allegri ha schierato tra i pali Perin, in difesa a ci saranno De Sciglio nella fascia destra, Bonucci-Rugani centrali e Alex Sandro a sinistra. A centrocampo si confermano Bentancur e Cuadrado, mentre in cabina di regia dovrebbe andare Pjanic, nonostante il piccolo problema fisico. In attacco Cristiano Ronaldo punta, con Mandzukic a sinistra Douglas Costa a destra.

Juventus-Spal, le probabili formazioni

Mario Mandzukic, Juventus

E’ una Juventus con qualche defezione a centrocampo. Non ci saranno i tedeschi Emre Can (il suo rientro è previsto a metà dicembre) Sami Khedira che non ha ancora del tutto recuperato dal piccolo infortunio alla caviglia. Recupera invece in extremis il centrocampista Miralem Pjanic tornato malconcio dal ritiro della nazionale bosniaca. Pronto e abile anche Federico Bernardeschi che però per scelta tattica lascerà spazio al colombiano Cuadrado nei tre d’attacco.

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Cuadrado; Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All. Allegri

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Costa; Antenucci, Petagna. All. Semplici

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK