Fifa elogia la Juventus e boccia l’Italia: in Gabon stadi nettamente migliori

0
68
Infantino
Infantino, Presidente FIFA

Fifa elogia la Juventus e boccia l’Italia. Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, a Roma per l’Executive football summit 2018/19, critica le strutture calcistiche italiane che vengono considerate arretrate e soprattutto poco sicure.

Infantino ha sottolineato quanto sia incredibile l’arretratezza dei nostri stadi rispetto a quello che si vede nel mondo. Il Presidente della Fifa, inoltre aggiunge che l’Italia è dietro al Gabon, addirittura. “La situazione degli stadi in Italia è qualcosa che va al di là di qualsiasi logica: questo Paese ha una passione e una cultura calcistiche incredibili. Oggi l’Italia è dietro al Gabon, che ha organizzato l’ultima Coppa d’Africa a livello di stadi. Lo stadio non è solo il luogo dove si disputa la partita, ma il simbolo di una città. Vedere solo Udinese e Juve che hanno degli stadi di proprietà è Incredibile. Uno stadio non è solo un costo, ma è anche e soprattutto un investimento”.

Fifa elogia la Juventus e boccia l’Italia

Allianz Stadium di Torino

Solo Udinese e Juventus hanno stadi all’avanguardia, ma uno stato come l’Italia e soprattutto una federazione come quella azzurra non può essere così indietro rispetto a tante altre nazioni, è inammissibile. Questo viene poi trasmesso anche a quelle che sono le difficoltà delle scuole calcio, dei vivai e di tutto il sistema calcistico italiano.

L’Allianz Stadium è considerato il riferimento assoluto per il futuro degli stadi in Italia. Infatti, con la Dacia Arena, l’Udinese ha subito costruito qualcosa di importante e innovativo, mettendosi tra le società “da encomiare” dalla Fifa.