Allegri si dimette?

Allegri si dimette? Scenario clamoroso quello che si mormora nelle ultime ore. L’uscita dai social network del tecnico bianconero potrebbe significare molto. Il mister non ha gradito l’ennesima bordata di insulti del pubblico e avrebbe in mente un qualcosa di clamoroso. Le voci rimangono voci, ma è impossibile non ascoltare.

Allegri si dimette? Scenario clamoroso per il futuro

Allegri starebbe pensando, secondo alcuni e con fonti che non confermiamo al momento, di qualificarsi contro l’Atletico Madrid e poi di dimettersi. C’è la voce di un possibile volo al Real Madrid dopo la gara, con i blancos che l’avevano già cercato in estate per il dopo Zinedine Zidane. Una situazione molto particolare che potrebbe cambiare il futuro della Juventus molto rapidamente.

Attenzione poi all’altra voce quella di un incontro tra Beppe Marotta e Max Allegri per un potenziale futuro nerazzurro del tecnico bianconero. Una cosa che avrebbe fatto infuriare la dirigenza, altra fonte e voce tutta da verificare e che riportiamo per diritto di cronaca.

Chi può sostituirlo?

La gara contro l’Atletico Madrid rimane il viatico fondamentale verso il futuro della squadra bianconera. Se Allegri si dovesse dimettere per il nome del suo sostituto dipenderà molto dal passaggio o meno del turno. Se la Juventus dovesse andare avanti Zinedine Zidane sarebbe l’uomo perfetto, visto che poi il suo arrivo a fine stagione sembra scontato. Se però la Juve uscisse si potrebbe decidere di dare tempo a Zidane prima di tornare a Torino e puntare su un traghettatore che dovrebbe vincere uno Scudetto ormai già in tasca. Tra i nomi in questo caso c’è quello di Massimo Carrera che ha già diretto la squadra nella Supercoppa di Pechino contro il Napoli del 2013 quando erano squalificati sia Antonio Conte che Angelo Alessio.

Elisabetta Roberi

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK