Pavel Nedved ha parlato prima della sfida Juventus Ajax, vedremo come andrà la partita di Champions League.

Pavel Nedved, Juventus Ajax

Apre così a Sky Sport prima della gara: “Differenze con l’Atletico Madrid? Siamo saliti di livello, siamo ai quarti e c’è più pressione. Io sinceramente mi sono perso  nel fatto che abbiamo schierato più di trenta formazioni. Il mister è stato sempre bravo in questo, sicuramente ha pensato a qualche cambio per dopo e Cancelo può darti il cambio di ritmo nel secondo tempo“.

Pavel Nedved, Juventus Ajax: “Cancelo nella ripresa…”

Continua: “Paulo Dybala? Lo abbiamo appoggiato sempre. E’ il numero 10, uno lo avete in studio, e loro hanno sempre qualcosa in più. Ci fidiamo di lui, ci poggiamo su di lui e speriamo che stasera faccia quello che sa fare perché è un grande calciatore. La fascia di capitano? In passato l’ha già fatto, nessuna novità. Confermo che è molto importante per noi. Più di così un calciatore non può chiedere.”

Alle domande da studio di Paolo Condò e Fabio Capello risponde: “Dobbiamo fare qualcosa di più che ad Amsterdam, dobbiamo essere un pelino più offensivi. Senza essere un po’ offensivi non passeremo il turno. Certo dobbiamo stare attenti dietro, che sono veramente bravi. Mi hanno sorpreso all’andata per la tranquillità con cui giocano. De Jong mi piace tantissimo e il Barcellona ha fatto bene a prenderlo. Giocano insieme e sanno che non possono vincere di testa e giocano nell’area di rigore, bisogna stare molto attenti a difendere. Sarà molto dura.”

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK