Home Calciomercato Juventus Calciomercato Juventus, Sarri ha bocciato un top player

Calciomercato Juventus, Sarri ha bocciato un top player

Le ultime di calciomercato Juventus ci portano ad analizzare una situazione che potrebbe vedere protagonista Maurizio Sarri nelle prossime settimane.

sarri calciomercato juventus
sarri juventus

Dopo avergli dato tante possibilità il tecnico potrebbe aver preso la decisione di bocciare Federico Bernardeschi. Al calciatore toscano non sarebbe piaciuta l’idea di essere mandato in tribuna nella gara contro la Lokomotiv Mosca. Una decisione che lo ha escluso dal match passaggio del turno in Champions League.

Clicca qui per tutte le notizie di calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, Sarri ha bocciato un top player

juventus bernardeschi sarri
juventus bernardeschi sarri

Il calciomercato Juventus potrebbe dunque muoversi verso diversi colpi in uscita già a gennaio. Bernardeschi era partito titolare nella prima partita di Parma con Maurizio Sarri che aveva sottolineato di non vederlo come ala, ma di volerlo provare più dietro.

Dopo un periodo in panchina era esploso da trequartista, riprendendosi il pubblico e il tecnico. Nelle ultime partite però diverse prove insufficienti hanno portato il tecnico a metterlo ai margini e ora la sensazione è che possa davvero partire. Vedremo quali saranno le decisioni, ma con molti nomi che si fanno in entrata non ci stupiremo di vederlo messo sul banco degli imputati e pronto a partire.

Il ritorno di Douglas Costa

Il ritorno di Douglas Costa ora potrebbe togliergli ulteriore spazio visto che fino a questo momento il brasiliano era rimasto fuori per un problema fisico accusato nella trasferta di Firenze del 14 settembre. Proprio quando il calciatore fu sostituito da Federico. Certo è che le caratteristiche dei due sono molto diverse, questo però non vieta di pensare a una cessione imminente per l’ex Fiorentina.

Attenzione alle voci di un possibile scambio con Federico Chiesa che sono forti già dall’estate scorsa. Addirittura si vociferava che per prendere il figlio di Enrico la Juventus fosse pronta a cedere il suo numero 33 proprio ai viola da dove era arrivato. Non è da escludere l’interessamento di diverse squadre spagnole oltre al Milan che ha sempre avuto grande considerazione del ragazzo.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK