Juventus, che maglia sarà usata alla ripresa della serie A?

0
1

La serie A sta iniziando a riscaldare i motori. Giovedì prossimo infatti si terrà una riunione tra i vertici del calcio italiano e il ministro dello Sport Spadafora nel quale dovrebbe essere ufficializzata la data della ripartenza.

serie a
juve, tifosi

Il massimo campionato potrebbe ripartire giorno 20 giugno, anche se una settimana prima potrebbero disputarsi i quattro recuperi, che servirebbero per far ripartire il torneo con tutte le squadre che a quel punto avrebbero lo stesso numero di gare giocate.

Si andrà oltre il 30 giugno e questo, per alcune squadre, sarà un piccolo problema da risolvere. In quella data infatti per alcuni club – ad esempio la Fiorentina – scadrà il contratto con il suo sponsor tecnico. Si giocherà fino ad agosto, dunque i viola giocheranno con le maglie “vecchie” griffate Le Coq Sportif, o con quelle di Robe di Kappa, prossimo sponsor? Si va – come riporta Repubblica – verso l’estensione del contratto fino a fine stagione, un po’ come avverrà con i calciatori.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, i possibili colpi a parametro zero

Che maglia userà la Juventus?

Lo stesso quotidiano Repubblica ipotizza anche le maglie che saranno usate dai club. Da qualche anno a questa parte le squadre, nelle ultime giornate, solitamente hanno utilizzato quella della stagione calcistica futura, una sorta di “promozione” per i nuovi kit.

Potrebbe avvenire questo anche alla ripresa delle ostilità in serie A. Con la maglia metà bianca e metà nera che potrebbe lasciare spazio al nuovo kit, la divisa della stagione 2020-21. Una maglia decisamente più tradizionale per i bianconeri, bianca con strisce nere “dipinte”.