Mancini su Juve-Napoli: «Gara alla pari, ma CR7 meglio a sinistra»

0
121

Il ct della Nazionale, Roberto Mancini, gioca in anticipo la finale di stasera Juve-Napoli. In carriera ha vinto 10 Coppe italia: 6 in campo, 4 in panchina.

L'allenatore della Nazionale Roberto Mancini
L’allenatore della Nazionale Roberto Mancini

Roberto Mancini, il commissario tecnico della Nazionale Italiana, ha giocato in anticipo la gara di stasera. La finale di Coppa Italia Juve-Napoli per lui parte alla pari e a suo dire Mertens vale i campioni bianconeri. E’ un esperto di questo trofeo, in quanto lo ha alzato per ben 10 volte. In sei occasioni lo ha fatto da calciatore, in altre quattro da allenatore. Può eguagliarlo, da calciatore, Gigi Buffon. «Se deve succedere, mi fa piacere che sia uno come lui a farlo» dice alla Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dall’Inghilterra: Sarri non molla Jorginho

Mancini e la finale di Coppa Italia 

Cristiano Ronaldo, Juventus Calciomercato (Getty Images)

Roberto Mancini poi entra nel dettaglio. «Mi aspetto una partita molto aperta ed equilibrata e non solo perché le finali sono partite particolari. Me l’aspetto perché il Napoli è forte, molto forte, più di quanto dica la classifica di campionato. CR7? Mi convince di più quando parte da sinistra; trova più liberta per il tiro. Ma i fuoriclasse come lui, trovano sempre la posizione giusta in campo.  Dall’altra parte Mertens ha le caratteristiche per creare problemi alla difesa della Juve».