Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Agnelli ha un piano segreto. Rivoluzione Juventus in panchina

Agnelli ha un piano segreto. Rivoluzione Juventus in panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37

Andrea Agnelli è sempre più convinto di affidare la panchina della prima squadra ad Andrea Pirlo, alla prima esperienza, in caso di esonero di Maurizio Sarri.

Andrea Angelli, numero uno della Juventus dal 2010
Andrea Angelli, numero uno della Juventus dal 2010

Il sogno resta sempre Zinedine Zidane per la panchina della Juventus. Non ci sono dubbi a riguardo, ma magari partendo dalla stagione 2022-2023. Prima c’è da capire Sarri che cosa riuscirà a portare in bianconero e se resisterà allo scossone che c’è all’orizzonte. Poche chance in Champions League, i tifosi già ne chiedono la testa. Una cosa è certa: Andrea Agnelli ha detto a Nedved e Paratici che Conte non tornerà a Vinovo. Non se ne parla proprio, perché il presidente non dimentica il torto subito.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Sarri, tutti i nomi degli allenatori sondati dalla Juventus

Agnelli cosa farà in caso di esonero?

Calciomercato Juventus
L’allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane

Con il vero di Andrea Agnelli al ritorno di Antonio Conte sulla panchina della Juventus, si aprono altri scenari. Sarebbe da escludere un Conte bis alla guida dei bianconeri in caso di divorzio da Sarri come riporta il portale Dagospia. «A meno di disastri in Champions League con una prematura eliminazione per mano del Lione – si legge – il club campione d’Italia sembra intenzionato a proseguire con il tecnico di Figline e affidarsi per il futuro ad Andrea Pirlo».

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK