Juventus, emergenza senza fine. Col Cagliari coppia difensiva (quasi) inedita

0
21

Contro il Cagliari difesa della Juventus in totale emergenza senza Bonucci e Chiellini. Demiral e De Ligt insieme per appena 20′ totali.

Demiral, Juventus (Getty Images)

L’emergenza in casa Juventus è senza fine. Il pacchetto arretrato è quello maggiormente bersagliato dagli infortuni che non permettono a Pirlo di lavorare con serenità. Il suo calcio ha bisogno di essere provato e immagazzinato. Serve tempo e a Torino di tempo non ce n’è. Gli infortuni di Chiellini (out fino a dicembre inoltrato) e Bonucci (stop 20 giorni) riportano in auge la figura di De Ligt. L’olandese farà coppia con Demiral per un tandem praticamente inedito. Il tecnico della Vecchia Signora dovrà fare di necessità virtù alla luce di un calendario delicatissimo.

LEGGI ANCHE >>> Emerson, forte concorrenza per la Juventus. C’è il rischio di perderlo

Juventus, largo ai giovani 

Juventus
De Ligt, Juventus (Getty Images)

Per il Corriere dello Sport è arrivato il momento della nuova guardia. Il cambio generazionale è pronto. Addio BBC formata da Bonucci, Chiellini e Barzagli, benvenuta coppia composta da Demiral e De Ligt. Non può più attendere nel breve o brevissimo periodo. Perché i due co-capitani di Juve e Nazionale si ritrovano entrambi costretti a fermarsi. Fin dal loro arrivo in bianconero, d’altronde, di De Ligt e Demiral si è da subito parlato come della coppia di difensori su cui costruire la Juve di domani. Classe ’99 e i galloni di uno dei difensori già più forti al mondo, l’olandese è stato blindato con una clausola rescissoria da 150 milioni di euro che si attiverà solo da luglio 2021. Un anno più vecchio Demiral, classe ’98, ma ugualmente ambito da mezza Europa. Al netto del rientro di Alex Sandro e della continuità di rendimento di Danilo, gli unici due difensori centrali di ruolo restano loro e su di loro punterà fin da sabato prossimo. Più in generale sarà questa la vera prima volta della coppia De Ligt-Demiral. Che insieme giocano ormai dall’estate del 2019, ma in campo contemporaneamente si sono visti solo per 19 minuti e 55 secondi, quelli disputati nel finale di Juventus-Udinese dello scorso 15 dicembre. Demiral titolare, De Ligt subentrato a Bonucci al 31′ del secondo tempo.