Morata, se il cuore fa dimenticare le sbandate estive. La Juventus è felice

0
18

Morata è tornato a livelli super con la Juventus. Questione di cuore, con i bianconeri che hanno già dimenticato Dzeko e Suarez…

Juventus
Portanova, Calciomercato Juventus @Getty

E’ come le avventure estive. Ti invaghisci di una bella donna o di un uomo attraente, trascorri delle serate romantiche e fai tardi la sera. Poi però il 31 agosto l’estate finisce e l’amore svanisce. Per la Juventus è stato esattamente così con Suarez e Dzeko, perché il rendimento di Alvaro Morata ha letteralmente conquistato il cuore dei bianconeri. Lo ha fatto con la sua dedizione alla causa e il suo attaccamento ai colori sociali. Il canterano, insomma, è l’amore di una vita a cui non voltare più le spalle.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Cagliari: le probabili formazioni. Torna De Ligt dal 1′

Morata, rendimento super

Alvaro Morata, Calciomercato Juventus @Getty

Quando Morata è tornato alla Juventus, il pubblico italiano aveva chiara l’idea di un calciatore con difficoltà a fare l’ultimo salto di qualità. Lo scrive il Corriere dello Sport che ricorda come mai sia andato oltre i 15 gol in un campionato. Forse il canterano è stato prigioniero di aspettative altissime, ma mantenute davvero soprattutto nel biennio juventino, con quei 5 gol tra febbraio e giugno nella Champions 2015. I primi mesi della stagione però hanno detto che Alvaro sembra tornato a casa, è decisivo in Champions come una volta – e come in estate, con il gol al Liverpool che ha mandato l’Atletico a Lisbona – e non giustifica rimpianti di mercato. Anzi.