Mandragora verso il Torino. La Juventus può svoltare il mercato

0
450

La Juventus aveva riscattato Mandragora versando all’Udinese 10,7 milioni di euro più eventuali 6 di bonus. Ora preme il Torino per averlo.

Juventus
Rolando Mandragora Getty Images

Il mercato della Juventus potrebbe clamorosamente ricevere una notevole boccata d’ossigeno qualora il Torino concretizzi l’interesse mostrato per Rolando Mandragora. Il regista al momento è in forze all’Udinese, club che però non si opporrebbe alla cessione. La Vecchia Signora spera che l’affare vada in porto in modo da ricevere un’inaspettata iniezione di liquidità per affrontare il rush finale. Oltre che sistemare un po’ il bilancio.

LEGGI ANCHE >>> Agnelli spacca il fronte: «Rivedere il calciomercato. Serve contenere costi»

Mandragora al Toro? Ok di Paratici

Calciomercato Juventus
Paratici direttore sportivo della Juventus (Getty Images)

I campioni d’Italia controllano infatti molti giovani talenti che fanno gola a parecchie squadre. È punto il caso di Rolando Mandragora, che è finito nel mirino di Davide Nicola, neo-allenatore del Torino. Paratici, secondo quanto detto da Sky, ha già incontrato a Milano gli agenti del 23enne centrocampista. L’ultima parola in tema di trasferimento dovrà essere della Juventus. Non più tardi dello scorso ottobre ha riscattato il cartellino di Mandragora dall’Udinese versando ai friulani 10,7 milioni di euro più eventuali 6 di bonus. Poi lo ha lasciato alla società dei Pozzo in prestito annuale, con facoltà di rinnovo per una seconda stagione. Il centrocampista napoletano è attualmente all’Udinese, dove sta ricominciando a giocare dopo un grave infortunio al ginocchio subito lo scorso giugno, ironia della sorte proprio contro il Torino.