Paratici e Cherubini a scadenza. La Juve deve decidere adesso

0
139

L’esperienza di Paratici e Cherubini alla Juventus potrebbe terminare il prossimo 30 giugno. Agnelli riflette sul da farsi e scioglierà a breve le riserve.

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus Calciomercato (Getty Images)

Fabio Paratici e Federico Cherubini sono nella situazione, piuttosto insolita, di guidare il mercato della Juventus con un contratto in scadenza. Hanno firmato fino a giugno 2021 e non ancora rinnovato. Prima del Porto, la linea di tendenza era piuttosto chiara: un nuovo contratto era (è) all’orizzonte. Adesso non c’è alcuna certezza che i due guidino la squadra anche per il futuro, ma una decisione va prese. Non è nelle corde della Vecchia Signora procrastinare decisioni di tale importanza.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo out: “Spalletti prossimo allenatore”, l’annuncio

Paratici pagherà per tutti?

paratici calciomercato juventus
Paratici Calciomercato Juventus

E’ chiaro, tuttavia, che le colpe sono evidenti. Mandato via Allegri che a loro avviso faceva giocare troppo male la squadra, hanno accumulato un fallimento dopo l’altro. L’ultimo, in ordine cronologico, quello dell’altra sera col Porto. Su Gazzetta dello Sport si fa il punto sul rinnovo. Le iflessioni saranno comunque naturali, giustificate dai risultati. Se Pirlo è una decisione riconducibile al presidente, alcune scelte di mercato faranno parte della valutazione sul ds. Nell’ultimo mercato Cherubini ha aumentato la sua operatività ma Paratici è rimasto il grande riferimento, l’uomo delle decisioni. Per capire se il rinnovo atteso si concretizzerà bisogna aspettare ancora un po’, senza dimenticare il ruolo di Nedved.