Juventus, c’è il nome del futuro presidente bianconero

0
231

John Elkann potrebbe chiedere ad Andrea Agnelli di farsi da parte dopo 10 anni e di lasciare il posto a loro cugino, Alessandro Nasi.

C’è un dato da cui partire. Elkann non può che essere soddisfatto del lavoro di un presidente che dal 2010 a oggi ha portato 9 scudetti di fila. Agnelli ha realizzato un record che resterà nella storia del nostro calcio. in più ha internazionalizzato il brand del club. Con la Superlega però ha rotto le relazioni con la Fifa, con la Uefa e i presidenti di A. Inoltre si è esposto in prima persona ed è stato identificato da Ceferin come nemico numero uno dopo il tradimento. Per questioni di opportunità la Juventus potrebbe decidere di cambiare anche presidente. Il nome è quello di Alessandro Nasi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Ronaldo: “Un club se lo può permettere”

Nasi, nuovo presidente della Juventus?

La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione questa mattina. Il tutto avverrà ne segno della continuità. Tra tutti i nomi emersi nell’ultimo periodo il più forte è quello di Alessandro Nasi, vice di Elkann in Exor e cugino di Andrea. Più facile però che il cambio della guardia arrivi a fine anno piuttosto che al termine di questa stagione, come era accaduto per Beppe Marotta. Agnelli potrebbe dare il via alla rivoluzione e poi lasciare la sua creatura per andare a occuparsi di altri affari di famiglia (come la Ferrari).