Calciomercato Juventus, lo stallo nella trattativa favorisce il Liverpool

0
5242

Calciomercato Juventus, lo stallo nella trattativa potrebbe favorire i Reds, che adesso pensano in maniera decisa al centrocampista

Allegri ©Getty Images

Una trattativa ad oltranza che non sembra proprio essere vicina alla sua naturale conclusione. Sì, naturale: perché la Juventus vuole Locatelli e Locatelli vuole la Juventus. Ma di mezzo, come ben si sa, c’è il Sassuolo, che non vuole cedere in nessun modo. Carnevali vuole i 40 milioni di euro richiesti e, nella serata di ieri, ha spiegato chiaramente il concetto. L’operazione si farà solamente a determinate condizioni: “Con la Juve parleremo con calma, non abbiamo premura. Per vendere bisogna che ci siano le giuste condizioni, altrimenti i nostri big migliorano da noi”. Una forte frenata.

L’offerta presentata dalla Juve ormai è nota: prestito per 5 milioni di euro, obbligo di riscatto fissato a 20 in caso di qualificazione alla prossima Champions League, 7 milioni di bonus più il 25% in caso di cessione di Locatelli nei prossimi anni. Per un totale che potrebbe anche superare la cifra richiesta dalla società neroverde, soprattutto se Locatelli nei prossimi anni dovesse continuare a giocare su questi livelli.

LEGGI ANCHE: Juventus, chi si rivede: ci sarà Antonio Conte nelle serate di Champions League

Calciomercato Juventus, il Liverpool potrebbe inserirsi nella trattativa

Calciomercato Juventus
Locatelli ©Getty Images

C’è da dire che questa fase di stallo non aiuta i bianconeri che, come detto anche in passato, hanno la precedenza assoluta da parte del calciatore, che vuole rimanere in Italia e giocare con Allegri. E per questo ha già rifiutato l’Arsenal. Ma all’orizzonte, adesso, potrebbe esserci anche il Liverpool e qualcosa, nella testa di Locatelli – spiega oggi la Gazzetta dello Sport – potrebbe anche cambiare.

Una situazione che non aiuta nemmeno il calciatore che potrebbe addirittura doversi presentare lunedì nel ritiro del Sassuolo: una cosa che sembrava difficile ad un certo punto dell’estate, quando l’operazione con la Juve sembrava davvero cosa fatta. Ma al 30 luglio, ancora è tutto bloccato. Una nuova discussione, comunque, è prevista anche oggi tra Cherubini e Carnevali.