Pagelle Juventus Empoli e voti: Chiesa unica luce, McKennie horror

0
419

Voti e pagelle di Juventus Empoli: Chiesa il migliore dei suoi, prestazione dimenticare per McKennie. Ecco quanto è successo.

Chiesa @Getty Images

Pagelle Juventus

Szczesny 5,5: Non ci sono gli errori marchiani di Udine, ma il polacco sembra non offrire mai le giuste certezze.

Cuadrado 6 Propositivo in zona offensiva, come suo solito, ma da rivedere in quella difensiva: Cutrone e Mancuso gli scappano spesso via.

Bonucci 5 Soffre tremendamente in velocità gli attaccanti dell’Empoli: i ritmi altissimi del match lo mandano fuori giri.

De Ligt 5,5 Meglio di Bonucci, ma spesso fuori posizione: riesce molte volte a mettere una pezza grazie alla sua fisicità, ma non basta

Alex Sandro 5 Mai incisivo, gestisce alcuni palloni al limite dell’area con troppa sufficienza

Rabiot 5 Impalpabile, lento, macchinoso: mai in partita

Bentancur 5 Non riesce a ripetere la prova di Udine; spesso fuori posizione, poca qualità e poco filtro. Non riesce mai a prendere ritmo né fiducia.

Danilo 5,5 Partita senza infamia e senza lode: fa quello che può.

Mckennie 4,5 Disastrosa la sua prova

Chiesa 6,5 Impegna tre volte il portiere avversario con giocate estemporanee: l’unico che non smette mai di crederci. Esce stremato

Dybala 5 Il peso dell’attacco ricade inevitabilmente su di lui, ma la Joya, complice la pressione ossessiva degli uomini di Andreazzoli, ha le polveri bagnate.

Locatelli 6 Entra e si disimpegna abbastanza bene, facendo intravedere segnali incoraggianti

Morata 5,5 Ha pochi palloni giocabili: il forcing della Juve è più di nervi che di gambe e di idee.