Calciomercato Juventus, 35mila euro al minuto | Addio a gennaio

0
10858

Bianconeri in balìa del compenso garantito da Paratici ad un calciatore praticamente mai utilizzato. Adesso si va verso l’addio di Ramsey.

calciomercato Juventus
Fabio Paratici, dirigente del Tottenham ©Getty Images

Questa mattina la Gazzetta dello Sport ha pubblicato un pezzo che certifica uno dei fallimenti degli ultimi mercati della Juventus targata Paratici. Ramsey ha giocato 112 minuti complessivi nei primi 4 mesi, il suo stipendio pesa al lordo per 12 milioni: ma il dialogo con gli agenti ancora non è stato avviato. Perché si dovrebbe discutere con loro? Per rescindere il contratto del calciatore partito insieme ad altri 17 per raggiungere le rispettive nazionali.

LEGGI ANCHE >>> Dazn, svolta clamorosa. Utenza già sul piede di guerra

Ramsey, quanto costa alla Juventus

Calciomercato JuventusPassati i primi quattro mesi, i conti sono impietosi. Ogni minuto in campo del gallese è costato alle casse bianconere oltre 35.000 euro. Un dato che non ha paragoni in Serie A. I più vicini? Alexis Sanchez che per ogni minuto costa all’Inter 16.000 euro (211’) o Ibrahimovic che per ora (causa infortuni) viene pagato 10.000 euro al minuto (330’). Anche per questo scompenso economico le strade dovrebbero dividersi. Bisognerà però parlare delle condizioni della risoluzione. Prima di gennaio la Juve e gli agenti di Aaron Ramsey lo faranno. Anche perché Allegri ha smesso di prenderlo in considerazione dopo averlo provato regista basso.