Calciomercato, pericolo retrocessione: Juventus in corsia di sorpasso

0
494

Calciomercato Juventus, lo spettro della retrocessione rimescola nuovamente le carte in tavola: la richiesta è stata chiara.

In una sessione di calciomercato nella quale sarà difficile fare la differenza e bisognerà essere bravi a capitalizzare ogni spiraglio, la situazione in casa Barcellona rappresenta un ottimo banco di prova per chi, come la Juventus, è alla ricerca di un affare appetibile a costi relativamente contenuti.

Calciomercato Juventus Dembele Allegri
Max Allegri @LaPresse

Nel marasma generale che aleggia in casa blaugrana, c’è un nome che in più di una circostanza è ritornato a circolare in orbita Juventus, ed è quello di Ousmane Dembelé, che non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza con i catalani nel 2022. Sebbene nei colloqui avuti tra i vertici dirigenziali del Barça e l’entourage del calciatore, il francese abbia fatto capire come la sua priorità sia quella di prolungare la sua esperienza all’ombra del Camp Nou, l’offerta al ribasso messa sul piatto da Laporta non stuzzica più di tanto il diretto interessato, che de facto non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro.

Leggi anche –> JVL VIDEO | Calciomercato Juventus, Barcellona a picco: scacco matto Cherubini

Calciomercato Juventus, intrigo Dembelé | Spunta l’incognita retrocessione

Calciomercato Juventus Dembele Newcastle
Ousmane Dembelé ©️LaPresse

La Juventus continua a monitorare l’evolversi della situazione Dembelé, al momento senza sferrare l’affondo decisivo ma preferendo restare nell’ombra. La palla ce l’ha ancora il Barcellona, che però deve guardarsi dall’incedere del Newcastle, che stando a quanto rimbalza dalla Spagna avrebbe già fatto recapitare un’offerta importante al ventiquattrenne nativo di Vernon. Tuttavia, come evidenziato da Diariogol.com, la condicio sine qua non del trasferimento dell’esterno ai Magpies è fondamentalmente legata alla mancata retrocessione del club inglese, che attualmente naviga al penultimo posto in classifica, a meno tre dal Watford quartultimo. Se il Newcastle dovesse retrocedere, a quel punto la strada per la Juventus sarebbe spianata.