Juventus, “caso” Chiesa | Bordata in diretta

0
505

Juventus, anche l’ex viola finisce clamorosamente  sul banco degli imputati. Ecco l’intervento che sta facendo discutere. 

Se ci limitassimo al solo campionato, non c’è ombra di dubbio che quella della Juventus sia una prima parte di stagione estremamente deludente. Impossibile affermare il contrario, soprattutto se si considera che fino a due anni fa in Italia i bianconeri non avevano rivali. La Vecchia Signora è momentaneamente sesta, a pari punti con la Roma e a -12 dalla vetta occupata dall’Inter. Lontana anche la zona Champions, distante ben otto lunghezze.

Chiesa ©LaPresse

Ovvio che i giudizi sui primi quattro mesi della gestione Allegri non possano essere positivi. Ci è andato giù duro Claudio Pea, giornalista e tifoso della Juventus, che poco fa ha detto la sua all’interno del programma radiofonico “I Tirapietre” sulle frequenze di Radio Amore Campania. Pea ne ha avuto per tutti, anche per chi apparentemente non rientra tra le delusioni più grandi.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, addio Chiesa: scambio da capogiro con il Real!

Juventus, Pea va giù duro: “Ha segnato un solo gol, altro che Pallone d’Oro”

Chiesa Juventus

“La Juventus contro il Venezia ha giocato un secondo tempo davvero vergognoso – ha detto il giornalista – Una squadra che ha perso la voglia di vincere, che non corre e non combatte. Morata ne ha prese di cotte e di crude, sacrificato spalle alla porta. Dybala gioca 10 minuti a partita: come può chiedere 10 milioni l’anno?“. Ma uno dei giudizi più severi Pea lo ha riservato a Federico Chiesa, al momento fuori per infortunio.

“Poi c’è un caso clamoroso – ha spiegato durante il suo intervento radiofonico – tutti decantano Chiesa, volevano dargli il Pallone d’Oro e quest’anno ha segnato la miseria di un solo gol con i bianconeri“, accennando ai problemi in fase realizzativa dell’ex viola.