Calciomercato Juventus, cena risolutrice: spiragli per un accordo biennale

0
126

Calciomercato Juventus, cena risolutrice: spiragli per un accordo biennale.

Con l’avvicinarsi della finestra di calciomercato, tutte le squadre sono tenute a fare i conti con le partenze, gli arrivi o i rinnovi contrattuali dei calciatori. Per questo motivo, si sa, in questo periodo se ne sentono sempre di tutti i colori: falsi rumors su addii di giocatori o indiscrezioni veritiere alle quali però puntualmente pochi credono.

Dirigenza (Lapresse)

Anche in questo caso, infatti, è accaduto che nelle ultime settimane siano girate moltissime voci circa il futuro del calciatore, ma tutte più o meno concordi sul fatto che egli avrebbe lasciato il club al termine della stagione visto anche il contratto in scadenza a fine giugno. La vicenda che fa però notizia è quanto riportato su Twitter da “Mundo Deportivo”: per il giornale, infatti, le parti non sarebbero più così lontane come un tempo, al punto tale da prospettare addirittura la firma di un prolungamento del contratto attuale, il che lascerebbe tutti a bocca aperta.

Calciomercato Juventus, Dembélé rinnova e il sogno si infrange

Calciomercato Juventus Dembele
Ousmane Dembele ©️LaPresse

Ousmane Dembélé è stato per il Barcellona una bella gatta da pelare. Basti pensare che fino a tre mesi fa il club spagnolo era alla disperata ricerca di un acquirente del campione del mondo francese a causa delle deludenti prestazioni in campo mentre ora, che il giocatore si trova ancora in Spagna solamente perché nessun altro club l’ha acquistato nella sessione invernale di calciomercato, sta provando in tutti i modi di convincerlo a rimanere. Dall’arrivo di Xavi, infatti, l’ala del Barça sembra essere rinata e tornata ai tempi del Borussia Dortmund, quando seminava il panico nelle difese avversarie. Sempre secondo il “Mundo Deportivo” il rinnovato corteggiamento del presidente Laporta sembra aver portato i suoi frutti e, per questo, a breve si terrà un incontro tra l’agente del calciatore e la dirigenza blaugrana per formalizzare il nuovo contratto. Stando così le cose, la Juventus rimarrebbe a bocca asciutta perché la presenza sul mercato a parametro di Dembélé sarebbe stata sicuramente una ghiottissima occasione che Cherubini non si sarebbe fatto scappare nell’ottica della sostituzione , ad esempio, di Paulo Dybala.