Calciomercato Juventus, dalle parole ai fatti: prima offerta per Milinkovic

0
342

Si sta infiammando il calciomercato della Juventus, ormai lo sguardo dei bianconeri è per forza di cose proiettato alla prossima stagione.

I bianconeri non hanno più niente da chiedere in queste ultime due giornate di serie A. Il traguardo della conquista di un piazzamento nella prossima Champions League è stato tagliato, inseguire il terzo posto occupato dal Napoli in questo momento pare essere molto complicato. Per questo motivo in queste ultime sfide ci sarà l’occasione magari per vedere all’opera chi ha giocato meno e chi ancora deve guadagnarsi sul campo la conferma in vista della prossima stagione.

calciomercato juventus

Nel corso dell’estate ci saranno diversi movimenti in casa bianconera, sia in entrata che in uscita. La Juventus ha la necessità in primis di sostituire Dybala e Chiellini. L’argentino è in scadenza di contratto e i bianconeri dovranno trovarne un sostituto all’altezza. Chiellini ha invece annunciato che queste saranno le sue ultime partite con una maglia per la quale ha davvero dato sempre il massimo nel corso della sua carriera. Anche a centrocampo però sono attese novità.

Calciomercato Juventus, per Milinkovic-Savic servono 70 milioni

Calciomercato Juventus
Milinkovic-Savic ©LaPresse

Allegri vorrebbe poter contare su un regista, un playmaker puro che sappia prendere in mano le redini del gioco. Ma serve anche una mezzala che possa garantire un buon numero di gol. Il sogno proibito è Pogba, appetito però dal Psg che può convincere il francese con un ingaggio stratosferico. Per la Juventus però rimane in piedi anche un’altra pista importante, quella che porta a Milinkovic-Savic. Come spiega Calciomercato.it c’è già stata una prima offerta bianconera alla Lazio di 40-50 milioni di euro. Offerta che è stata rispedita al mittente. Tuttavia ci sarebbero margini di trattativa e lo stesso portale specializzato in calciomercato sottolinea come convincere Lotito non sarà semplice, ma di fronte ad una offerta superiore ai 70 milioni sarebbe difficile dire di no alla partenza del centrocampista.