Voti Juventus-Lazio 2-2, Vlahovic e Morata da sballo: doppia bocciatura

0
264

Juventus-Lazio, voti e pagelle: ecco i top e flop dei bianconeri nella sfida contro l’ex Sarri. Vlahovic e Morata show.

La Juventus si fa rimontare clamorosamente dalla Lazio: 2-2 allo Stadium, con il sigillo al 95′ di Milinkovic Savic.

Dusan Vlahovic ©LaPresse

Vlahovic sugli scudi: suo il goal con la nuova meglio, che fa ben sperare per il futuro. Il serbo fornisce una prestazione di sostanza, in cui sbaglia molto poco anche da un punto di vista tecnico, e offrendo costantemente una valvola di sfogo importante per le incursioni della compagine di Allegri. Benissimo anche Alvaro Morata, che si inventa un goal dei suoi con un tiro sul secondo palo d’alta scuola, che non lascia scampo all’incolpevole Strakosha. Positiva anche la prova di Paulo Dybala, che ispira trame offensive interessanti grazie ad alcune giocate d’antologia: sublime il tocco di palla con cui manda in porta Cuadrado nell’azione da cui nasce il sigillo di Morata.

Voti Juventus-Lazio 2-2, Cuadrado ed Alex Sandro flop

Bene anche Bonucci, che tiene botta ed architetta gioco grazie a lanci calibrati al millimetro. Ad intermittenza Cuadrado, che spegne la luce in fase di non possesso troppo spesso, esponendosi alle sortite degli esterni biancocelesti: con troppa sufficienza nell’ultima azione d. Personalità da vendere per Fagioli, preciso e puntuale come sempre, abile a mettersi sempre nella posizione giusta, nel momento giusto. Delude ancora una volta Alex Sandro, assolutamente impalpabile: ecco i voti completi.

JUVENTUS (4-2-3-1) Perin 6,5, Cuadrado 5, Bonucci 6, Chiellini (’17 De Ligt 6), Alex Sandro 4,5 (’62 Pellegrini 6), Locatelli 6 (’62 Ake 6), Miretti 6,5, Bernardeschi 7, Dybala 6,5 (’78 Palumbo s.v.), Morata 7,5, Vlahovic 7,5 (’62 Kean 5,5).