Calciomercato Juventus, voltafaccia definitivo: salta la firma

0
37

Calciomercato Juventus, secondo le notizie che giungono dalla Spagna non ci sarebbero più i margini per continuare insieme. 

È indubbiamente Paul Pogba il nome che in questo momento suscita entusiasmo e scalda gli animi dei tifosi bianconeri. La società è al lavoro ormai da giorni per realizzare finalmente il sogno del cosiddetto “Pogback”, inseguito e accarezzato per diverso tempo. Al di là della stagione sottotono del centrocampista francese con il Manchester United, il valore del calciatore rimane indiscusso. Ed un eventuale ritorno a Torino potrebbe regalargli di nuovo quegli stimoli che sembra aver smarrito in Inghilterra.

Camp Nou ©️LaPresse

In ogni caso non c’è solo Pogba nel mirino del direttore sportivo Federico Cherubini. La Juventus, infatti, continua a muoversi su più fronti. Continuando a sondare con una certa attenzione il mercato dei parametro zero, vista l’abbondanza di giocatori che tra circa un mese si libereranno gratis dalle proprie squadre. Uno dei più appetibili resta Ousmane Dembelé, in passato accostato a più riprese alla Vecchia Signora. L’esterno transalpino, che nell’estate 2017 fu pagato oltre 140 milioni dal Barcellona, si sta rendendo protagonista dell’ennesima telenovela con il club blaugrana a proposito del rinnovo del contratto.

Calciomercato Juventus, Dembelé ha rotto con il Barça: c’è Parigi nel suo futuro

Calciomercato Juventus Dembele
Dembele ©️LaPresse

Le notizie che giungono in queste ore dalla Spagna però non lasciano spazio a dubbi. Dembelé, secondo il quotidiano AS, avrebbe rifiutato, stavolta definitivamente, l’ultima proposta di contratto sottopostagli dal Barcellona. Del resto, il direttore sportivo del Barça Mateu Alemany era stato perentorio, affermando che esisteva solo una remota possibilità affinché il calciatore potesse restare in Catalogna. Come riporta AS, la sua prossima destinazione sarà verosimilmente il Psg. Ha accelerato il tutto la notizia della clamorosa decisione di Kylian Mbappé – con cui Dembelé ha un buon rapporto – di restare a Parigi, allontanando le sirene di Madrid.