Calciomercato Juventus, testa a testa con il Milan per Zaniolo: “Trattativa ufficiale”

0
24

Calciomercato Juventus, il calciatore è sul mercato da gennaio 2022 e non è escluso che cambi maglia entro l’estate. 

Parlare di indiscrezioni non è più opportuno. Sarebbe meglio, a questo punto, parlare di certezze. Sembrano non esserci più dubbi in effetti sul fatto che Nicolò Zaniolo sia sul mercato e che abbia deciso, dopo tanto peregrinare, di non rinnovare il suo contratto.

Juventus Mourinho Hellas Verona Roma
José Mourinho ©️LaPresse

Definirà la sua situazione solo dopo l’estate, ma nel frattempo le prove che lo testimoniano continuano a fioccare. Anche il giornalista Paolo Assogna di Sky Sport ne è convinto. Intervenendo a “Il calcio è servito” si è lasciato sfuggire, addirittura, che sarebbero molteplici i contatti tra la Roma e i club interessati al calciatore giallorosso. Fra tutti il ricco Newcastle, che per il momento è però stato “silurato” dalla società capitolina. Sono in attesa di un risposta anche il Milan e la Juventus, dice Assogna, con le quali la Roma avrebbe già intavolato delle trattative.

Calciomercato Juventus, “Zaniolo finanzierà il mercato estivo della Roma”

calciomercato juventus
Zaniolo (Lapresse)

Nulla è ancora stato definito, però, tanto che non è da escludere che altre offerte possano arrivare prima che sia tempo, per Zaniolo, di decidere che strada prendere. Per ora ha una sola certezza: di giocare in Premier League non se ne parla.

A meno che, s’intende, dalla terra della regina Elisabetta non arrivi qualche proposta che varrebbe la pena prendere in considerazione. Non si saprà nell’immediato, in ogni caso, cosa il destino abbia in serbo per Zaniolo. Sarà un’estate molto lunga perché tante saranno, certamente, le offerte da vagliare e le decisioni da prendere. I club dovranno far quadrare i conti, per potersi accaparrare Nicolò, e questo ovviamente dilaterà i tempi in modo esponenziale. “Sarà Zaniolo a finanziare il prossimo mercato estivo della Roma” ha detto Assogna, lasciando intendere che il suo addio frutterà un bel po’ di quattrini al club giallorosso. “E sarà una squadra da ricostruire se Mkhitaryan darà effettivamente l’addio e se non riscatteranno Sergio Oliveira come probabile” ha poi aggiunto, rimarcando quanto questo addio sia destinato a pesare sulla squadra.