Calciomercato Juventus, scoppia il caso Cuadrado: “Trattativa interrotta e addio immediato”

0
16342

Calciomercato Juventus, scoppia il caso Cuadrado dentro la società bianconera. Trattativa interrotta e potrebbe esserci un addio immediato

Scoppia il caso Cuadrado. Che sembrava essere messo da parte dopo il rinnovo automatico a 5 milioni a stagione nel momento del raggiungimento della quarantesima presenza. Ma è appunto questo il nodo cruciale della questione secondo il Corriere dello Sport in edicola stamattina. Troppi soldi a un giocatore che nonostante sia stato uno dei migliori l’anno scorso, ha comunque 34 anni. E allora un addio immediato appare possibile. Ma facciamo un poco d’ordine.

Calciomercato Juventus
Juan Cuadrado ©LaPresse

Prima e anche dopo il rinnovo scattato in maniera automatica per un accordo trovato precedentemente, la Juventus aveva messo sul piatto per Cuadrado un contratto biennale a 3 milioni di euro a stagione, per spalmare ovviamente i 5 che il colombiano prenderà il prossimo anno. Non ci ha sentito l’esterno destro, e si è preso quello che secondo lui si merita. Una situazione che però in casa Juve non sembra gestibile: i contratti non possono essere quelli pre covid e solamente in alcuni casi potrebbero essere fatte delle eccezioni: Pogba e Di Maria rientrano in questa cerchia. Ed ecco perché la trattativa al momento si è interrotta e ci potrebbe essere un addio immediato. Soprattutto se arrivasse un’offerta che il giocatore ritenesse soddisfacente, nessuno si metterebbe in mezzo nella questione.

Calciomercato Juventus, il caso Cuadrado

Calciomercato Juventus Molina
Federico Cherubini ©LaPresse

I nomi per sostituire nel caso il colombiano non mancano. Soprattutto quell’affondo su Molina dell’Udinese porta verso questa direzione. E poi c’è anche Danilo, e pure De Sciglio che è pronto a mettere nero su bianco sul rinnovo. Una situazione insomma che andrà monitorata con particolare attenzione, visto che realmente potrebbe succedere di tutto.

A 34 anni, secondo la dirigenza, Cuadrado non può prendere uno stipendio di 5 milioni all’anno. Potrebbe quindi esserci un addio clamoroso.