Calciomercato Juventus, Di Maria e non solo: il doppio colpo è “in famiglia”

0
158

Calciomercato Juventus, non solo Di Maria: il doppio possibile colpo è in famiglia. Sale l’ottimismo in casa bianconera

Oggi Di Maria potrebbe anche dare una risposta alla Juventus, con un certo ottimismo che ha ripreso a prendere forma dentro la società bianconera. L’argentino nel fine settimana – secondo quanto raccontato da TuttoSport in edicola mattina – lascerà l’Argentina per tornare in Europa, a Parigi per il momento: ma già nelle prossime ore potrebbe decidere di accettare l’offerta annuale di contratto a 7 milioni di euro che la Juve ha messo sul piatto per convincerlo. Vuole giocare solamente una stagione in Europa il Fideo prima di tornare nella sua casa, al Rosario, per chiudere la carriera.

Calciomercato Juventus
Angel Di Maria ©LaPresse

Come detto si respira un certo ottimismo, anche perché i problemi economici del Barcellona hanno rallentato un poco l’altra trattativa che l’entourage del calciatore aveva messo in piedi. Il Benfica per Cherubini non è mai stato un problema. Insomma, si cominciano a delineare qualcosa. Ma non solo Di Maria, dicevamo: altri due colpi sono in canna.

Calciomercato Juventus, Zaniolo e Arnautovic

Calciomercato Juventus Zaniolo Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Ci sono le questioni Zaniolo e Arnautovic anche da definire: un doppio colpo in famiglia visto che i due hanno lo stesso agente. Un incontro unico per parlare dell’esterno che la Roma non ritiene incedibile – ma ci vogliono molti soldi – e anche per quello che sarebbe stato individuato come vice Vlahovic. Per Nicolò c’è la concorrenza importante del Milan di Maldini, per l’attaccante alla corte del Bologna si è affacciata la Fiorentina.

Non sono però le uniche piste seguite per la prima linea: in scia, qualora le cose non dovessero comunque andare per il verso giusto, rimangono i vari Berardi, Kostic, Simeone e Muriel. Il nome di Suarez invece non attira particolarmente nonostante sia stato offerto.  Ma i profili seguiti almeno per ora sembrano decisamente altri.